Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

I ravioli di magro sono una delle più classiche e comuni preparazioni della cucina italiana. Il loro ripieno è leggero ma gustoso e per questo molto adatto a chi vuol stare attento alla linea ma allo stesso tempo mangiare qualcosa di veramente gustoso. Il raviolo di magro ha un’origine molto antica e si chiama così in quanto il suo ripieno è caratterizzato da ricotta e spinaci; è ottimo soprattutto se condito con sughi poco elaborati o semplicemente con burro e salvia.

Preparazione - Ravioli di magro

1. Iniziate preparando il ripieno dei vostri ravioli, dunque pulite bene gli spinaci e lavateli abbondantemente in acqua corrente in modo da eliminare ogni residuo di terra, successivamente in una padella fateli appassire a fuoco dolce con un filo di olio e lo spicchio d’aglio.

ravioli di magro_proc1

2. In una ciotola versate la ricotta, unitevi la noce moscata e gli spinaci tagliati finemente.

ravioli di magro_proc2

3. Unitevi ancora il grana grattugiato ed amalgamate il tutto fino a creare un composto liscio ed omogeneo. In una ciotola versate la farina setacciata.

ravioli di magro_proc3

4. Unite le uova alla farina e lavorate l’impasto fino ad ottenere una palla che lascerete a riposo per qualche minuto, dopodiché tiratela molto sottilmente.

ravioli di magro_proc4

5. Per creare i ravioli potrete utilizzare uno stampo apposito,quindi infarinatelo bene e stendetevi sopra una sfoglia, dopodiché riempitelo con la farcia di ricotta e spinaci e coprite con un’altra sfoglia.

ravioli di magro_proc5

6. Con l’aiuto di un mattarello, schiacciate le sfoglie in modo che si uniscano bene e dopo capovolgete il tutto su di un piano infarinato.

ravioli di magro_proc6

7. Separate i ravioli tra loro con l’aiuto di un tagliapasta. Preparate il condimento lasciando sciogliere in una padella il burro e tostandovi dentro la granella di mandorle.

ravioli di magro_proc7

8. Cuocete i ravioli in acqua salata con un filo di olio, una volta cotti passateli nella padella con il burro e le mandorle e serviteli caldi.

ravioli di magro_proc8

Trucchi e consigli

– L’olio nell’acqua di cottura servirà a non far attaccare i ravioli tra loro.

– Per realizzare i ravioli non sarà per forza necessario lo stampo apposito ma sarà possibile dargli la forma desiderata o tagliarli semplicemente con un comune tagliapasta.

– Provate anche altri tipi di pasta ripiena, come ad esempio i ravioli integrali agli spinaci con burro e salvia, i ravioli con mazzancolle e arance e i ravioli di zucca e ricotta con salsa alle noci.