Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il risotto con mortadella e limone è un primo piatto dal sapore indimenticabile.

La mortadella infatti rilascia il suo sapore robusto grazie ai bocconcini interi ma anche per merito della crema che viene utilizzata per mantecare il risotto alla fine.
Il limone poi, arriva con la sua acidità a rinfrescare il palato e a prepararlo per il boccone successivo.

Qualche curiosità sulla mortadella. Nel museo archeologico di Bologna è conservata la prima testimonianza della presenza di un produttore di mortadella: una stele di epoca romana imperiale raffigura sette maialetti condotti al pascolo e un mortaio con pestello. Si parla della mortadella già nei libri di cucina del Trecento, anche se è probabile che esistessero diversi tipi di mortadella confezionate con carni di vitello e di asino.
La fabbricazione e l’applicazione dei sigilli di garanzia era di competenza della Corporazione dei Salaroli, una delle più antiche di Bologna, che già nel 1376 aveva per stemma un mortaio con pestello.
Solo però nel 1644, abbiamo documentata la prima ricetta scritta della mortadella, grazie al celebre trattato del bolognese Vincenzo Tanara “L’economia del cittadino in villa“.

Preparazione - Risotto con mortadella e limone

1. Tagliate in tre fette abbastanza spesse la mortadella e successivamente tagliate le fette a dadini. Tagliate grossolanamente la mortadella rimanente e frullatela con l’aiuto di un robot da cucina fino ad ottenere una pasta omogenea. Tritate al coltello la cipolla più finemente possibile

Risotto con mortadella e limone

2. Mettete a scaldare il brodo di pollo e portate a bollore. Assaggiate ed eventualmente regolate di sapidità. Nel frattempo spremete mezzo limone e allungate il succo ottenuto con il vino bianco fino a colmare il bicchiere.

Risotto con mortadella e limone ricetta facile

3. In un tegame di terracotta, a fuoco basso, scaldate l’olio e fate rosolare la cipolla. Quando è trasparente aggiungete i cubetti di mortadella e fateli cuocere per pochi minuti, fino a doratura. Alzate un poco la fiamma e aggiungete il riso, facendolo tostare.

Risotto con mortadella e limone ricetta veloce

4. Quando, prendendo tra le dita un chicco di riso, lo sentirete ben caldo, sfumate con il mix di vino e succo di limone e lasciate evaporare. Ora versate il brodo fino a coprire il riso, abbassate la fiamma, mescolate e lasciate assorbire. Ripetete l’operazione fino a cottura quasi ultimata. Nel frattempo tagliate a bocconcini il brie

Risotto con mortadella e limone come fare

5. Quando il risotto è ancora umido ma con il brodo quasi completamente assorbito aggiungete la crema di mortadella e mescolate per amalgamare bene. Poi spegnete il fuoco, aggiungete il brie e mantecate. Lasciate riposare qualche minuto e servite.

Risotto con mortadella e limone ricetta autunnale

Ed ecco il risotto con mortadella e limone pronto per essere gustato.

Risotto con mortadella e limone risultato finale

Trucchi e consigli

– Per un tocco in più, aggiungete uno strato di granella di pistacchi prima di servire il vostro risotto.

– Per un brodo davvero aromatico unite qualche foglia di salvia e la scorza dell’altra metà del limone all’acqua in ebollizione.

– Potete sostituire il brie anche con taleggio o asiago.