Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Gli spatzle con panna e pancetta sono gnocchetti di forma irregolare fatti con un impasto di farina, acqua e uova. La loro origine è da ricercare nella cucina tedesca, dove vengono serviti come contorno a piatti di cacciagione e carni ricche di intingolo. In Italia vengono consumati sopratutto nel Trentino Alto Adige, dove sono un vero e proprio primo piatto, spesso conditi con panna fresca o burro fuso. Noi in questa ricetta abbiamo aggiunto alla panna i cubetti di pancetta affumicata per dare un tocco in più di sapore. Per realizzarli occorre avere un attrezzo specifico di nome “spätzlehobel”, uno strumento simile ad una grattugia contraddistinto da una superficie piena di fori, ma, se non lo possedete, potete anche utilizzare un normale schiacciapatate a fori grandi. Basterà versare l’impasto nell’acqua bollente ed in pochi secondi affioreranno i vostri spatzle.

Preparazione - Spatzle con panna e pancetta

1. Per preparare gli Spatzle con panna e pancetta, per prima cosa versate la pancetta con due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella, fate soffriggere 5 minuti, incorporate la panna e dopo 2 minuti spegnete il fornello.

spatzle panna e pancetta proc 1

2. Poi dovete procedere con il preparare l’impasto. Versate in una terrina la farina 00 setacciata, aggiungete le uova, l’acqua e un pizzico di sale. Poi, con l’aiuto di una frusta, mescolate bene l’impasto fino ada ottenere un composto molto cremoso.

spatzle panna e pancetta proc 2

3. La consistenza dovrà essere quella della foto sottonstante, se non fosse così aggiungete acqua o farina a seconda dei casi. Poi mettete a bollire dell’acqua salata in una pentola, e, quando bolle, posizionate sopra lo spätzlehobel.

spetzle pana e pancetta proc 3

4. Versate l’impasto un mestolo per volta e muovete la parte quadrata dello strumento per fare scendere bene tutto il composto. Quando gli spatzle affioreranno saranno pronti per essere scolati e messi nella padella con il composto alla panna.

spetzle panna e pancetta proc 4

Dopo averli fatti saltare in padella un paio di minuti, ecco pronti i vostri spatzle con panna e pancetta.

spatzle_

Trucchi e consigli

– Vi consiglio di consumare gli spatzle subito dopo averli preparati altrimenti, se li lasciate raffreddare per consumarli in seguito potrebbero attaccarsi l’uno con l’altro.

– Una variante molto diffusa consiste nell’aggiungere all’impasto degli spinaci lessi tritati.

– Per questa preparazione si sconsiglia il congelamento.

Provate anche gli schlutzkrapfen (ravioli tirolesi), altro tipico piatto del Trentino Alto Adige.