Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le tagliatelle con piselli e prosciutto sono un primo piatto semplice e veloce da preparare ma al tempo stesso gustoso ed invitante, pertanto si prestano perfettamente ad essere servite in caso di ospiti improvvisi oppure quando si vuole portare in tavola un buon piatto pur non avendo molto tempo da dedicare alla sua preparazione. Inoltre, la ricetta è realizzata con ingredienti che nella maggior parte dei casi sono sempre in cucina, anche se non si è avuto il tempo di fare la spesa.

Preparazione - Tagliatelle con piselli e prosciutto

1. Tritate la cipolla e tagliate il prosciutto a listarelle, non molto sottili.

2. In una casseruola piuttosto ampia versate un cucchiaio di olio, aggiungete la cipolla e fate soffriggere per un minuto circa, aggiungete il prosciutto, fate soffriggere per un altro minuto e unite i piselli. Mescolate bene, aggiungete un paio di cucchiai di acqua calda, coprite e fate cuocere mescolando di tanto in tanto. Aggiustate di sale e, se lo gradite, aggiungete un pizzico di pepe.

3. Mettete sul fuoco una pentola di acqua. Una volta che avrà raggiunto il bollore salatela e cuocete le tagliatelle.

4. Una volta che le tagliatelle sono cotte, scolatele e versatele nella pentola in cui sono stati fatti cuocere i piselli insieme al prosciutto. Mescolate bene a fuoco vivo per circa un minuto, eventualmente aggiungendo un filo di olio, e servite subito in tavola.

Trucchi e consigli

– Non fate asciugare eccessivamente il fondo di cottura dei piselli, aggiungete sempre dell’acqua calda o dell’acqua di cottura della pasta, in modo tale da avere un po’ di liquido di cottura che impedirà al piatto di asciugarsi quando salterete la pasta in padella.

– Il prosciutto crudo può essere sostituito con del prosciutto cotto o con della pancetta. L’ideale sarebbe utilizzare delle fette un po’ più spesse del normale da tagliare poi a listarelle.

– Per una buona riuscita del piatto è consigliabile utilizzare piselli surgelati, in quanto risultano più croccanti rispetto a quelli in scatola. Inoltre hanno un colore fresco e brillante che rende il piatto più gradevole alla vista.

– Per rendere il piatto più ricco è possibile aggiungere della panna da cucina. Per le dosi sopra indicate ne bastano circa 200 ml.