Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 2 persone

La tempura è un piatto di origini giapponesi composto da verdura fresca mista, funghi, tofu oppure pesce, avvolti da una particolare pastella e poi fritti in olio profondo. La tempura risale al XVI secolo ed è arrivata in Giappone grazie ai portoghesi, tuttavia oggi è uno dei piatti più popolari in Giappone. La pastella per la tempura giapponese è composta da soli due ingredienti: la farina per tempura e acqua ghiacciata, tuttavia spesso viene aggiunto anche un tuorlo. La tempura deve essere realizzata al momento e consumata subito, non a caso è uno dei piatti che spesso si prepara direttamente in tavola. Io vi propongo un mix di verdure e scampi, voi scegliete gli ingredienti che preferite, pur nel rispetto della tradizione. Ma vediamo insieme come prepararla.

Preparazione - Tempura giapponese

1. Preparate gli ingredienti per la tempura giapponese. Sbucciate le patate, la cipolla, le carote, lavate la zucchina. Pulite gli scampi e metteteli in frigo. Tagliate le patate e la cipolla a fettine, tagliate invece le zucchine e le carote a tocchetti. Preparate l’acqua con il ghiaccio.

Tempura giapponese frittura

2. Dosate la farina ed aggiungete l‘acqua. Mescolate poco e non curatevi di eventuali grumi. Non mescolate troppo e usate la pastella subito.

Tempura giapponese procedimento

3. Versate l‘olio in un wok oppure in una pentola profonda antiaderente e riscaldatelo. Cospargete gli ingredienti con poca farina. Usando le pinze, bagnate ogni pezzo nella pastella e immergete nell’olio. Friggete per un minuto il pesce e per massimo due minuti la verdura più dura e spessa. Prima di servire appoggiate la frittura sulla carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.

Tempura giapponese saporita

Ed ecco pronta una tempura giapponese croccante e saporita, un piatto sfizioso e perfetto in ogni occasione.

Tempura giapponese

Trucchi e consigli

– Per realizzare l’effetto di fiocchi sopra la tempura, prima di friggere gli ingredienti stessi, gettate delle gocce di pastella nell’olio. Dopo 30 secondi mettete il primo ingrediente ed avvolgetelo nei fiocchi creati in superficie.

– Gli ingredienti più popolari per la tempura sono funghi shitake, tofu, code di gamberi, pesce, calamari e verdure come patate dolci, zucchine, bamboo, carote e daikon.

– Servite la tempura calda con la salsa tentsuyu oppure con la salsa di soia.

Se siete indecisi tra tempura o pastella: ecco le differenze!