Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Il tum tumo è un piatto africano, proveniente da Eritrea, Etiopia e Somalia, realizzato con lenticchie, pomodoro, cipolla, aglio e salsa berberé, una salsa molto piccante e speziata. E’ un piatto a base di lenticchie lessate e poi aggiunte ai pomodori freschi saltati in padella con polpa di pomodoro, cipolla ed aglio. Alla fine viene poi aggiunta la salsa. Il tum tumo è un piatto unico che riscalda, quindi ideale nelle fredde giornate in autunno e inverno. E’ un’ottima ricetta da gustare con le bruschette oppure con le patate, ma di solito il tum tumo viene servito per accompagnare piatti a base di carne. Servite il tum tumo ben caldo, magari in una ciotola posta al centro del tavolo in modo che i commensali possano servirsi da soli.

Preparazione - Tum Tumo

1. Mettete le lenticchie in ammollo per 15 minuti. Lessatele in acqua salata, poi scolatele e fatele raffreddare. Sbucciate la cipolla e tagliatela a cubetti molto piccoli. Sbucciate l’aglio e un pezzettino di zenzero fresco.

Tum Tumo procedimento

2. Riscaldate l’olio nella padella. Lavate il pomodoro e tagliatelo a cubetti. Saltate la cipolla con lo zenzero nella padella con l’olio. Aggiungete il pomodoro, fate soffriggere e dopo circa 10 minuti aggiungete la polpa di pomodoro. Unite anche la salsa berberé.

Tum Tumo con salsa berberé

3. Unite l’aglio schiacciato e cuocete tutto ancora per qualche minuto. Unite le lenticchie scolate e raffreddate e rimescolate. Aggiustate con sale e pepe e servite in tavola.

Tum Tumo ricetta africana

Ed ecco il tum tumo pronto per essere gustato.

Tum Tumo ricetta

Trucchi e consigli

– Lessate le lenticchie per circa 15-20 minuti, in ogni caso devono rimanere intere prima di essere unite al pomodoro.

– Il tum tumo può essere conservato in frigorifero per diversi giorni ed è sempre più saporito ogni volta che viene riscaldato.

– Usate le lenticchie secche e non quelle precotte se volete sentire il vero sapore del tum tumo.