Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La vellutata di cavolo rosso con spinaci croccanti è una specie di crema realizzata con il cavolo rosso stufato, insaporito con aglio, sale ed olio, e poi frullato con il mixer ad immersione. La cottura rapida permette di conservare il sapore del cavolo e il suo bel colore viola tendente al blu. Il piatto è stato guarnito con spinaci resi croccanti, ovvero fritti nell’olio bollente. La vellutata di cavolo rosso con spinaci croccanti è un piatto molto buono, oltre che bello da vedere, soprattutto perché solitamente non siamo abituati mangiare cose naturali di colore violaceo tendente al blu. Servite questa deliziosa vellutata con delle bruschette croccanti in ogni occasione, ma soprattutto quando volete stupire i vostri commensali.

Preparazione - Vellutata di cavolo rosso con spinaci croccanti

1. Lavate il cavolo e togliete via le prime foglie e il gambo, quindi tagliatelo finemente. Mettete circa due bicchieri di acqua nella pentola ed unite il cavolo. Sbucciate l‘aglio ed unitelo al cavolo. Cuocete a fuoco medio portando l’acqua a bollore.

Vellutata di cavolo rosso con spinaci croccanti procedimento

2. Salate l‘acqua quanto basta. Quando bolle, abbassate la fiamma e cuocete ancora tutto per circa 10 minuti. Spegnete il fuoco e fate raffreddare un po’ il cavolo. Frullate il tutto con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia. Mentre lavorate il composto, aggiungete un po’ di olio extravergine di oliva.

Vellutata di cavolo rosso con spinaci croccanti leggera

3. Scegliete le foglie di spinaci non troppo grandi. Lavatele ed asciugatele bene. Versate l‘olio per friggere in una pentola e riscaldatelo bene. Friggete le foglie di spinaci nell’olio bollente da entrambi i lati fino a raggiungere una leggera doratura. Disponete le foglie sulla carta assorbente e decorate la vellutata.

Vellutata di cavolo rosso con spinaci croccanti veloce

Servite la vellutata di cavolo rosso con spinaci croccanti non troppo calda.

Vellutata di cavolo rosso con spinaci croccanti

Trucchi e consigli

– Potete conservare la vellutata di cavolo rosso in frigorifero per qualche giorno.

– Per insaporire ancora di più il piatto, aggiungete al cavolo durante la cottura della cipolla e le vostre spezie preferite.

– Questa vellutata è perfetta servita con dei crostini di pane fatti in casa.

Provate anche le trecce di pasta sfoglia con cavolo rosso e gli involtini di cavolo rosso con tacchino, altre due squisite ricette per portare in tavola questo ortaggio delizioso e benefico per la salute.