Persone
3

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 3 persone

La vellutata di sedano è un ottimo piatto da servire sia come primo, per un menu vegetariano o vegano oppure quando si vuole restar leggeri, sia come piatto unico, magari durante una fredda serata invernale. Grazie alle proprietà del sedano, questa vellutata è perfetta per depurarsi dopo le festività natalizie e ogni volta in cui a tavola ci si è concesso qualche vizio di troppo.

Preparazione - Vellutata di sedano

1. Pulite lo scalogno e tritatelo. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a dadini. Dividete il sedano a coste, con l’aiuto di un coltellino eliminate i filamenti duri, lavatelo accuratamente e tagliate ciascuna costa a pezzetti.

2. In una casseruola fate sciogliere il burro, aggiungete lo scalogno e fatelo soffriggere a fiamma bassa per un minuto, aggiungete il sedano e le patate e continuate a far cuocere per qualche minuto mescolando continuamente.

3. Aggiungete due-tre mestoli di brodo vegetale già caldo, regolate di sale, coprite la pentola con un coperchio e fate cuocere a fiamma medio bassa per circa 20 minuti, o comunque fino a quando sia il sedano che le patate non risulteranno completamente cotte. Se il brodo dovesse asciugarsi aggiungetene altro, ma senza esagerare.

4. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione riducete il tutto ad una crema, rimettete la pentola sul fuoco e fate cuocere per altri 10 minuti circa. Regolate eventualmente di sale, aggiungete pepe a piacere e incorporate la panna. Fate cuocere per un altro minuto, dopodiché trasferite nei piatti da portata e servite subito la crema ben calda, magari accompagnata da qualche crostino di pane tostato.

Trucchi e consigli

– La densità della vellutata dipende soprattutto dalla quantità di brodo che si aggiunge. Pertanto, se volete una consistenza non troppo liquida non aggiungetene tanto all’inizio ma poco alla volta durante la cottura, in modo da non farne rimanere troppo a fine cottura.

– La vellutata di sedano è ottima servita con una spolverata di pecorino grattugiato.