Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La zucca marinata è un contorno stuzzicante di origini antiche, proveniente dell’Est dell’Europa. Il modo di prepararlo è anche il modo di conservare la verdura per diverse settimane. La zucca marinata è leggermente precotta, oppure solamente sbollentata, e poi immersa in una specie di salamoia preparata con l’acqua di cottura, il sale, il peperoncino piccante, i chiodi di garofano, poco zucchero di canna, aceto di mele ed olio extravergine di oliva. La zucca così preparata viene poi messa all’interno di barattoli di vetro e coperta completamente con la salamoia. In questo modo può essere conservata anche per un’intera settimana oppure, se sterilizzate i barattoli e create poi il sottovuoto, potete fare le cosiddette conserve invernali. La zucca marinata è un contorno ideale per pietanze particolarmente grasse e pesanti, soprattutto a base di carne, ma può essere utilizzata in infinite ricette e in mille modi diversi.

Preparazione - Zucca marinata

1. Lavate la zucca ed asciugatela. Separate la polpa dalla buccia, quindi tagliate la polpa a cubetti dello stesso spessore. In una ciotolina mettete il sale, l’aglio sbucciato (spicchi interi), il peperoncino rosso e i chiodi di garofano in quantità a piacere.

ricetta zucca marinata

2. Versate l’acqua in una pentola, salatela poco e portatela ad ebollizione. Appena bolle, spegnete il fuoco e fatela raffreddare fino a quaranta gradi circa. Versate i cubetti di zucca e il peperoncino nell’acqua e lasciateli lì fino al completo raffreddamento. Scolate la zucca dopo almeno un’ora e versate nell’acqua le spezie miste precedentemente messe nella ciotolina. Riscaldate tutto a fuoco lento mescolando.

preparazione zucca marinata

3. Spegnete il fuoco quando il sale si sarà sciolto e l’acqua sarà molto calda. Versate l’aceto nella pentola e mettete la zucca nei barattoli precedentemente sbollentati. Versate sopra il liquido caldo dalla pentola, coprendo completamente la zucca. Coprite con il coperchio, ma non completamente, lasciando lo spazio per “respirare”, e mettete in un posto leggermente oscurato.

procedimento zucca marinata

Dopo 24-48 potete gustare la vostra squisita zucca marinata.

conserva di zucca

Trucchi e consigli

– Se vi piace la zucca ancora un po’ croccante e soda, allora il vostro contorno è pronto già dopo ventiquattro ore. Se invece preferite la zucca morbida, imbevuta nella salamoia e piena di aromi, aspettate quarantotto ore prima di assaggiarla.

– E’ molto importante lavorare in un ambiente pulito, con utensili puliti e la massima igiene. Il barattolo deve essere prima sbollentato. Ogni alterazione sgradevole del sapore oppure la formazione di muffe sulla superficie è segno di una preparazione non corretta. In questo caso è necessario buttare via tutto.

– Per le conserve invernali va bene ogni tipo di zucca, anche dalla polpa molto dura. Se invece preferite consumarla subito, usate della zucca morbida, soda e matura.

Provate anche altri contorni a base di zucca, come la zucca gratinata, la zucca in agrodolce e i bastoncini di zucca fritti.