Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il miglio è un cereale un po’ marginale e trascurato. E’ ricco di proteine, vitamine e sali minerali, è poco calorico e adatto per celiaci, poiché privo di glutine. Bisognerebbe comprendere meglio il suo valore nutrizionale e portarlo più spesso sulle nostre tavole. La ricetta che segue sfrutta tutta la bontà del miglio e, per rendere il piatto ancora più ricco, è stata aggiunta della verza e delle altre verdure di stagione.

Preparazione - Zuppa di miglio con verdure

1. In una pentola capiente versate l’acqua e mettetela sul fuoco. Buttate dentro il porro tagliato a pezzettini, il prezzemolo e il peperoncino. Dopo qualche minuto aggiungete le foglie di verza. Tagliate la zucca a fettine quadrate, non troppo spesse.

zuppa di miglio_proc1

2. In una padella soffriggete l’aglio in un filo di olio. Aggiungete la zucca e fate cuocere a fuoco basso. Tagliate le zucchine a strisce.

zuppa di miglio_proc2

3. Aggiungete le zucchine alla zucca e cuocete a fuoco basso fin quando la verdura non diventa morbida, ma non troppo. Ogni tanto aggiungete un po’ di acqua di cottura della zuppa. Salate la zuppa.

zuppa di miglio_proc3

4. Spegnete il fuoco sotto la zuppa e frullatela con un mixer a immersione. Aggiungete il curry e il peperoncino.

zuppa di miglio_proc4

5. Riaccendete il fuoco sotto la zuppa. Aggiungete il miglio, precedentemente ammollato per mezz’ora. Cuocete a fuoco basso circa 25-30 minuti. Alla fine della cottura, aggiungete i fagioli e la verdura. Mescolate delicatamente per unire tutto. Servite la zuppa ben calda.

zuppa di miglio_proc5

Ed ecco una foto del piatto pronto:

zuppa di miglio con verdure_

Trucchi e consigli

– Controllate spesso la cottura della zucca, se cotta troppo rischia di spappolarsi.

– Il miglio tende a depositarsi sul fondo della pentola e ad indurirsi. Prima di servire la zuppa, mescolatela accuratamente.

– Prestate attenzione alla cottura del miglio e abbiate pazienza: i primi 15 minuti rimane sempre duro e poi all’improvviso si gonfia e scuoce.