Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La zuppa piccante di fagioli borlotti con pancetta affumicata è senza dubbio un buon piatto caldo invernale, ma ottimo anche nelle sere di fine estate, quando le temperature si abbassano, soprattutto considerando che i fagioli borlotti freschi sono tipicamente estivi. Questa buona zuppa, oltre ai fagioli, si compone di altri due ingredienti importanti quali il peperoncino piccante e la pancetta affumicata, che danno un tocco profumato e piccante ad un piatto semplice ma al tempo stesso estremamente gustoso e saporito.

Preparazione - Zuppa piccante di fagioli borlotti con pancetta affumicata

1. Preparate il soffritto della zuppa facendo rosolare la cipolla tagliata grossolanamente con l’olio ed i peperoncini tritati. Non appena la cipolla sarà ben morbida unite la pancetta e lasciatela dorare, infine aggiungete i pelati tagliati finemente e lasciate cuocere qualche minuto.

zuppa di fagioli borlotti_proc1

2. Sgranate e lavate i fagioli sotto acqua corrente, adagiateli in una pentola coprendoli di acqua fredda e fateli cuocere per almeno 20-30 minuti, fino a che non saranno a metà della loro cottura, quindi trasferiteli nel soffritto caldo.

zuppa di fagioli borlotti_proc2

3. Unite parte dell’acqua di cottura dei fagioli sino a coprirli, salate e pepate leggermente, dopodiché lasciateli cuocere per almeno 50 minuti. Saranno pronti quando saranno morbidi e cremosi ed anche il brodo si sarà ristretto ed addensato.

zuppa di fagioli borlotti_proc3

Trucchi e consigli

– Se in cottura il brodo dovesse asciugarsi troppo, unite qualche altro mestolo di acqua di cottura dei fagioli rigorosamente calda o, in mancanza, dell’acqua riscaldata.

– Se utilizzate dei fagioli secchi, teneteli in ammollo almeno 24 ore.

– I fagioli borlotti possono essere sgranati e conservati per tutto l’anno, congelandoli a crudo all’interno dei sacchetti da freezer.