Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

La crostata di frutta mista è una delle torte più facili da preparare, di sicuro più salutari e forse anche più deliziose. Le crostate di frutta in genere hanno una base di pasta frolla e all’interno la frutta fresca e possono essere arricchite con della crema pasticcera oppure semplicemente con dello zucchero spolverato sopra. Per la preparazione di questa crostata di frutta ho scelto di utilizzare la pasta frolla integrale, creando poi una base di banane. Ho poi decorato la crostata con delle fettine di mela, pera e con dell’uva red globe.

Preparazione - Crostata di frutta mista

1. Unite la farina e lo zucchero, aggiungete le uova e mescolate. Aggiungete il burro a pezzettini piccolini, mescolate e strofinate tra le dita, quindi versate il tutto sul piano di lavoro e iniziate a lavorare poco e velocemente.

crostata di frutta mista_proc1

2. Formate una palla, mettetela tra due fogli di pellicola alimentare e stendetela con il matterello. Mettete in frigo per 30 minuti. Foderate il fondo di una teglia apribile con la carta da forno. Trasferite la pasta frolla sopra la teglia, modellatela con le dita e lasciate un bordo di circa due centimetri di altezza.

crostata di frutta mista_proc2

3. Bucate il fondo con la forchetta e rimettete la teglia in frigo. Preparate la frutta: lavatela; tagliate gli acini di uva a metà; sbucciate le mele e le pere e tagliatele a fettine.

crostata di frutta mista_proc3

4. Sbucciate la banana e tagliatela a pezzettini piccoli. Disponete la banana sul fondo della frolla e schiacciate delicatamente con una forchetta. Disponete le fettine di frutta sopra, alternando le mele con le pere.

crostata di frutta mista_proc4

5. Infilate le fettine in ogni spazio possibile, riempiendo tutta la crostata. Disponete sopra l’uva e cospargete con lo zucchero di canna. Infornate in forno preriscaldato a 200 °C e cuocete la torta per 15 minuti. Dopo abbassate la temperatura a 180 °C e cuocete la crostata altri 30 minuti. Sfornate, fate raffreddare e togliete dalla teglia.

crostata di frutta mista_proc5

Ed ecco una foto della crostata pronta per essere servita:

crostata di frutta mista_

Trucchi e consigli

– Usate una banana ben matura: la banana dura sarà difficile da schiacciare senza rovinare il fondo della frolla, inoltre in tal caso non otterrete la consistenza giusta.

– Fate attenzione a non lasciare molto spazio tra le fettine di frutta.

– Creando le vostre crostate, potete usare qualsiasi tipo di frutta, prestando però attenzione ai tempi di cottura.

– Potete servire la crostata calda oppure fredda e conservarla anche 4-5 giorni, grazie anche allo zucchero naturale presente nella frutta.

– Provate anche la crostata al cacao con datteri e banane, la crostata integrale senza uova alle fragoline di bosco e la crostata con confettura di albicocche e cioccolato.