Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 4 finocchi
  • 4 fette di burro
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 2 cucchiai di asiago grattugiato
  • 1 cucchiaino di curry
  • quanto basta di sale

I finocchi al forno sono una ricetta sempre piacevole e ben accetta a tavola. Con il suo profumo fresco e il suo sapore delicato si sposa perfettamente con tutto e, oltre ad essere buona, fa davvero bene. Ovviamente meglio sgranocchiarlo da crudo per assimilare tutto il suo potere nutriente ma, ora che fa freddo, sarà sufficiente rispettarlo con una cottura rapida: giusto il tempo di ammorbidirlo.

Perché, dunque, il finocchio è un cibo bello e buono? Perché e diuretico e digestivo, quindi perfetto per quelle sere in cui si esagera un po’ troppo oppure i piatti sono un po’ troppo elaborati, e poi è povero di grassi e contiene molte vitamine. E poi, con sopra una crosticina fumante di formaggio saporito, è irresistibile!

Preparazione - Finocchi al forno

1. Private il finocchio della base dura e delle barbine verdi. Tagliate a rondelle piuttosto sottili, lavatele sotto acqua corrente e scolatele

Finocchi al forno

2. Mettete a lessare i finocchi in acqua salata. Dal bollore considerate 15 minuti. Nel frattempo grattugiate il formaggio e sbattete l’uovo con il curry

Finocchi al forno ricetta facile

3. Scolate i finocchi e, nel frattempo, preriscaldate il forno a 180 gradi. Rimettete i finocchi nella pentola di cottura e unite il formaggio e l’uovo. Mescolate velocemente in modo da rendere il composto cremoso

Finocchi al forno ricetta veloce

4. Ricoprite la base di una pirofila con fiocchetti di burro e versate il mix di finocchi, uovo e formaggio. Cospargete la superficie di pangrattato, ancora formaggio e burro. Infornate per una ventina di minuti o comunque fino a doratura.

Finocchi al forno ricetta passo a passo

Ed ecco i nostri finocchi al forno pronti per essere gustati

Finocchi al forno risultato finale

Trucchi e consigli

– Noi abbiamo utilizzato dell’Asiago ma sta a voi la scelta del formaggio in base alle vostre preferenze; bene anche gouda, pecorino o della semplice mozzarella filante.

– Più tagliate sottile il finocchio meglio si sfalderà in cottura. Lo scopo è proprio quello di avere un cuore cremoso, quasi al cucchiaio, ma freschissimo che contrasterà piacevolmente con la “grassezza” della crosta di formaggio

– Per aggiungere croccantezza alla superficie aggiungete al pangrattato dei semi di girasole.

– Preparate tante piccole cocottine per una serata tra amici e avrete un contorno economico e sfizioso per tutti, perfetto per l’inverno ormai alle porte.

Provate anche i finocchi al pomodoro, i finocchi gratinati con la polenta e i finocchi fritti.