Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il muffin salati con il salmone affumicato e porri sono dei golosi stuzzichini, una saporita e salata alternativa alla ben più conosciuta e diffusa versione dolce. Il muffin salati sono facili da preparare e molto versatili, perchè potete servirli per un aperitivo, un buffet, mangiarli come antipasto oppure creare un secondo piatto o un piatto unico, abbinandoli a dell’insalata o a del pesce. La ricetta è molto semplice e il successo è garantito. Vediamo insieme come prepararli.

Preparazione - Muffin con salmone affumicato e porri

1. Versate la farina in una ciotola. Aggiungete il Parmigiano Reggiano grattugiato e il lievito di birra in polvere. Salate secondo il vostro gusto, ma non più di un cucchiaino perché il salmone è già abbastanza salato. Mescolate tutto per unire bene gli ingredienti.

muffin con salmone_proc1

2. Cospargete il composto con il pepe e aggiungete l’aneto secco. Sciogliete il burro in una padella. Lavate il porro, eliminate il primo strato e tagliate le estremità, quindi affettatelo finemente. Soffriggete il porro nel burro fin quando non appassirà e diventerà leggermente dorato. Fate raffreddare.

muffin con salmone_proc2

3. Sbucciate un spicchio d’aglio. Schiacciatelo ed aggiungetelo al composto. In un’altra ciotola versate un uovo, aggiungete il latte e sbattete con una forchetta.

muffin con salmone_proc3

4. Aggiungete l’olio e mescolate nuovamente per unire bene tutti gli ingredienti. Tagliate il salmone a strisce sottili, quindi unitelo alla farina con il Parmigiano e il lievito e mescolate con le mani per avvolgere bene il pesce. Aggiungete il porro e ripetete l’operazione.

muffin con salmone_proc4

5. Versate il composto secco con il pesce e il porro nel composto liquido e mescolate tutto. Ungete le pirofile con poco olio e versate al loro interno il composto fino a riempirle per ¾ della loro capacità. Infornate in forno preriscaldato a 180 °C per 20 minuti.

muffin con salmone_proc5

Sfornate e fate raffreddare leggermente. Tirate fuori i muffin aiutandovi con un coltello e servite.

muffin con salmone_

Trucchi e consigli

– Se volete abbassare il rapporto calorico e rendere i muffin più digeribili, sostituite il burro con l’olio e la farina bianca con la farina integrale.

– Potete anche congelare i muffin ed averli sempre pronti in frigo, in modo da utilizzarli quando avete poco tempo per preparare la cena oppure in caso di ospiti improvvisi.

Avvolgete bene il salmone e il porro nella farina, altrimenti durante la cottura finiranno sul fondo dei muffin.

– Potete aggiungere anche altri ingredienti nei vostri muffin, come formaggio, mozzarella, zucchine grigliate, ecc.

Provate anche altre versioni di muffin salati, come ad esempio i muffin al roquefort e fichi senza lattosio e i muffin salati con peperoni e cipolla caramellata.