Persone
3

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 3 persone

Gli agnolotti con zucca e crema di topinambur sono un primo piatto delizioso e molto elegante. Questa pasta fresca ripiena viene realizzata senza uova. Un’alternativa più leggera e ideale per tutti coloro che soffrono di intolleranze. Il ripieno di zucca cotta al vapore, insaporita con il formaggio grattugiato a piacere e il pepe nero. Alla fine una bella sorpresa, sotto forma di una crema delicata di topinambur, con la quale condiamo il piatto. Il topinambur con il suo sapore caratteristico, una via di mezzo tra la patata e il carciofo, si sposa perfettamente con la zucca leggermente dolce. Un piatto equilibrato, molto buono e bello da vedere, che arricchirà le vostre tavole.

Preparazione - Agnolotti con zucca e crema di topinambur

1. Tagliate la zucca a cubetti e mettetela a cuocere al vapore. Quando è cotta, ma sempre soda, fatela raffreddare e schiacciatela con una forchetta. Aggiungete alla polpa il formaggio grattugiato, il pepe, un pizzico di sale e qualche goccia di olio. Rimescolate.

Agnolotti con zucca e crema di topinabur procedimento

2. Pulite il topinambur, raschiatelo e poi lavatelo sotto l’acqua corrente. Tagliatelo a cubetti e mettetelo in una pentola insieme ad un rametto di prezzemolo e qualche cucchiaino di acqua. Cuocete a fuoco lento fin quando tutta l’acqua evaporerà e la verdura diventerà morbida dentro, ma soda. Aggiungete il latte ed un pizzico di sale e frullate con il mixer ad immersione, riducendo il topinambur in una crema densa e compatta.

Agnolotti con zucca e crema di topinambur saporiti

3. Preparate l’impasto. Unite la farina con l’acqua e un pizzico di sale. Lavorate con le mani per ottenere un panetto liscio, omogeneo ed elastico. Stendete l’impasto con la macchinetta oppure con un mattarello. Dovete ricavare una sfoglia molto fine. Disponete un cucchiaino di ripieno sull’impasto, tenendo le distanze giuste.

Agnolotti con zucca e crema di topinambur facile

4. Sovrapponete un’altra sfoglia sopra e fate aderire bene, facendo attenzione a non rompere la pasta e a far uscire tutta l’aria. Con un coppapasta tagliate gli agnolotti. Con una forchetta chiudete bene i bordi. Portate ad ebollizione l’acqua nella pentola. Aggiungete un pizzico di sale ed una goccia di olio. Cuocete gli agnolotti fin quando non salgono a galla. Scolate e condite con la crema di topinambur, olio e pepe.

Agnolotti con zucca e crema di topinambur casalinghi

Gli agnolotti con zucca e crema di topinambur sono pronti per essere serviti.

Agnolotti con zucca e crema di topinambur

Trucchi e consigli

– Il ripieno e la crema di topinambur potete realizzarli il giorno prima del pranzo o della cena a cui il piatto è destinato. In questo modo potrete dedicarvi alla cura degli agnolotti.

– Per essere sicuri che gli agnolotti non si aprano durante la cottura, bagnate leggermente i bordi dell’impasto.

– Potete realizzare gli agnolotti con la farina integrale e al posto del formaggio usare il tofu.

Provate anche le lasagne con zucca, prosciutto e provola, gli gnocchi di zucca con salsa agli spinaci e i ravioli di zucca e ricotta con salsa alle noci.