Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

I bocconotti sono piccoli dolcetti della tradizione pasticcera abruzzese. Sono a base di pasta frolla con un ripieno di confettura e cioccolato. Esistono diverse versioni di questo dolce regionale, la più famosa arriva da Castel Frentano e prevede un ripieno di cioccolato, cannella e mandorle tostate. In altre parti dell’Abruzzo si aggiunge anche confettura di uva o di altra frutta di colore scuro. Le dimensioni dovrebbero essere assai piccole per accompagnare una tazzina di caffè. In effetti, il termine bocconotto sta ad indicare qualcosa che mangia in un solo boccone, ma quelli di oggi sono un po’ più grandi. I bocconotti vanno spolverati abbondantemente con lo zucchero a velo e serviti soprattutto durante le feste, ma non solo. Sono cosi buoni che vengono preparati molto spesso anche nel weekend. Io ho scelto di preparare dei bocconotti con farina integrale, frutti di bosco e cioccolato fondente. Da provare!

Preparazione - Bocconotti abruzzesi

1. Versate in una ciotola la farina a pioggia (io ho scelto di utilizzare quella integrale, ma va bene anche la farina 00). Aggiungete lo zucchero di canna e il burro freddo tagliato a cubetti piccoli. Versate dentro la ciotola un uovo e mescolate tutto per ottenere un composto sabbioso. A questo punto iniziate a lavorare l’impasto con le mani, ma non troppo per non riscaldare il burro. Fate assorbire i liquidi dalla farina e create una palla. Avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per trenta minuti.

bocconotti abruzzesi ricetta

2. In una ciotolina mettete la confettura di frutti di bosco. Aggiungete il rum, un pizzico di cannella, le mandorle tostate macinate fini e grattugiate il cioccolato sopra. Mescolate tutto per unire gli ingredienti, ottenendo una consistenza omogenea.

bocconotti abruzzesi preparazione

3. Togliete dal frigo la pasta frolla e stendetela con il mattarello sul piano di lavoro cosparso con la farina, dandogli uno spessore di circa mezzo centimetro. Con un tagliapasta rotondo, tagliate quattro cerchi, poi altri quattro cerchi più piccoli. Imburrate le formine. Adagiate il disco più grande dentro nella forma, facendolo aderire bene al fondo e ai bordi. Riempite con la confettura fino alla metà, poi mettete sopra il disco più piccolo e unite i bordi. Infornate i bocconotti in forno preriscaldato a 190 °C per circa venti minuti. Devono leggermente colorirsi. Sfornateli e fateli raffreddare. Tirateli fuori dallo stampo e spolverate abbondantemente con lo zucchero a velo.

bocconotti abruzzesi procedimento

A questo punto servite i vostri deliziosi bocconotti abruzzesi.

bocconotti abruzzesi con marmellata

Trucchi e consigli

– Potete rivisitare i vostro bocconotti. Sono buonissimi con la nutella e la granella di nocciole oppure con la crema pasticcera e la frutta secca. Seguite i vostri gusti e lasciatevi guidare dalla fantasia.

– Conservate i bocconotti in un recipiente chiuso per massimo due-tre giorni.

– I bocconotti vengono preparati in diverse forme. Quella più diffusa è la forma a stella.

– Scoprite tutti le ricette e i prodotti tipici dell’Abruzzo.