Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Quest’oggi prepariamo dei carciofi con una tecnica di cottura molto semplice, sana e comoda: il cartoccio. In questo modo manteniamo tutte le proprietà di questi straordinari ortaggi dalla forma poco invitante e minacciosa che regalano, in verità, un cuore tenero, ripieno di formaggio e pangrattato. Semplici e leggeri sono perfetti da preparare per una cena in famiglia, fate scoprire ai vostri commensali questa delizia servendo ad ognuno di loro un cartoccio da scartare e gustare!

Preparazione - Carciofi al cartoccio

1. Prendete i carciofi, eliminate le foglie esterne più fibrose, in modo da mantenere la parte interna più tenera, e con l’aiuto del coltello togliete dal fusto del carciofo la parte più dura.

carciofi al cartoccio_proc1

2. Tagliate l’estremità più spinosa del carciofo, scavate l’interno con un coltello eliminando accuratamente “la barba” racchiusa all’interno del cuore, una volta che saranno completamente puliti e avrete mantenuto la parte più tenera dell’ortaggio, poneteli in una terrina con dell’acqua fredda e succo di limone in modo che i carciofi non si scuriscano.

carciofi al cartoccio_proc2

3. Prendete uno spicchio d’aglio, eliminate la pellicina esterna, un ciuffo di prezzemolo precedentemente lavato e tritateli finemente. In una ciotola preparate il pangrattato.

carciofi al cartoccio_proc3

4. Ammorbidite il pangrattato con mezzo bicchiere d’acqua, lavoratelo con le mani delicatamente, successivamente unite il pecorino romano e del pepe.

carciofi al cartoccio_proc4

5. Unite al composto il trito di prezzemolo e aglio, i 3 cucchiai di olio d’oliva extravergine e mescolate tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo e piuttosto umido.

carciofi al cartoccio_proc5

6. Prendete l’asiago, tagliatelo a fette di circa 1 centimetro di larghezza e ricavatene 16 dadini. Prendete i carciofi, irrorateli con un filo d’olio e sale.

carciofi al cartoccio_proc6

7. Inserite all’interno del cuore del carciofo 2 dadini di asiago, riempite con il ripieno di pangrattato, prezzemolo, aglio e pecorino. Ripetete questa operazione fino a quando non avrete riempito tutti i carciofi.

carciofi al cartoccio_proc7

8. Preparate il cartoccio con un foglio di alluminio, ponete per ogni foglio due carciofi con la parte del ripieno rivolta una di fronte all’altra, fate in modo che aderiscano bene, chiudete il cartoccio. Proseguite ripetendo l’operazione in modo da preparare nel cartoccio tutti i carciofi.  Poneteli in una teglia, ricoperta da carta da forno, e infornate in forno già caldo per 45 minuti circa a 170°C. Sfornate i carciofi, lasciateli riposare qualche minuto e serviteli.

carciofi al cartoccio_proc8

Ed ecco una foto del piatto pronto:

carciofi al cartoccio_

Trucchi e consigli

– Maneggiate con cura i carciofi, le spine sono particolarmente appuntite. In alternativa potete trovare in commercio e nella grande distribuzione dei cuori di carciofo già puliti e pronti da utilizzare.

– Per rendere ancora più ricco il ripieno potete aggiungere al pangrattato del macinato di carne, in questo caso la cottura sarà di circa 30 minuti.

– Provate anche i carciofi ripieni con rana pescatrice, i carciofi al forno e i carciofi fritti.