Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

  • 200 millilitri di kefir
  • 2 barbabietole
  • 1 cetriolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di aneto
  • 6 ravanelli
  • quanto basta di succo di limone
  • quanto basta di sale
  • quanto basta di pepe
  • 2 cucchiaini di olio di oliva extravergine

Il chlodnik è una zuppa fredda realizzata con barbabietole, cetrioli freschi, ravanelli, aneto, aglio e succo di limone, il tutto viene insaporito con sale e pepe e poi viene unito al kefir. Si tratta di un piatto proveniente da Polona e Lituania, ma zuppe simili si trovano anche in altre cucine europee, ad esempio il gazpacho in Spagna, la tzatziki in Grecie e Turchia, il meggyleves in Ungheria oppure la vichyssoise in Francia. Il chlodnik si distingue per il suo colore rosa acceso, per via della presenza delle barbabietole. La presenza del kefir conferisce a questa zuppa un sapore unico, inoltre la freschezza del cetriolo, la dolcezza delle barbabietole, la nota piccante dei ravanelli e l’acidità del limone creano una sintonia perfetta. Il chlodnik è ottimo durante l’estate, come brunch oppure come assaggio durante un aperitivo.

Preparazione - Chlodnik

1. Mettete le barbabietole in acqua salata e portate a bollore. Abbassate la fiamma e cuocetele per circa 50 minuti. Devono essere sode. Scolatele e fatele raffreddare. Lavate il cetriolo e i ravanelli. Sbucciate il cetriolo e tagliatelo a cubetti. Eliminate le foglie dei ravanelli, sbucciate l’aglio e mettetelo in un frullatore.

Chłodnik procedimento

2. Aggiungete al frullatore i cetrioli e poco olio. In una ciotola versate il kefir, aggiungete l’aneto secco oppure fresco e strizzate il succo di limone. Aggiungete infine l’olio, il sale e il pepe. Rimescolate.

Chłodnik zuppa fredda

3. Sbucciate le barbabietole e tagliatele in quattro, quindi trasferitele nel frullatore. Frullate il tutto fino ad ottenere una consistenza omogenea e liscia. Unite il frullato al kefir e rimescolate. Tagliate i ravanelli a fette ed aggiungetele al chłodnik.

Chłodnik di barbabietole

Servite il chlodnik ben freddo, dopo aver aggiunto una spolverata di aneto e un filo d’olio.

Chłodnik

Trucchi e consigli

– D’estate è preferibile usare le barbabietole con le foglie fresche, che cuociono in 10 minuti, e l’aneto fresco.

– Il chlodnik viene generalmente servito accompagnato con uova sode, con patate lesse oppure con del pane abbrustolito.

– Il kefir è una specie di latte fermentato, leggermente acidulo, che potete acquistare presso negozi di prodotti biologici. Se non riuscite a trovarlo, usate dello yogurt naturale bianco mescolato a qualche cucchiaio di panna acida.