Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le cozze al gratin sono un antipasto sfizioso e veloce da preparare in qualsiasi periodo dell’anno. Le cozze, una volta private della corda e sciacquate sotto l’acqua corrente, vanno aperte con un coltello e condite con della mollica, successivamente vanno infornate fino a far dorare e rendere croccante la panatura. E’ una ricetta molto veloce, infatti la cozza è un mollusco che cuoce in pochi minuti, nonchè estremamente gustosa. Servitele come antipasto o durante un aperitivo, ne saranno tutti ghiotti.

Preparazione - Cozze al gratin

1. Iniziate pulendo le cozze ed apritele a metà con l’aiuto di un coltello. Gettate via la metà vuota e disponete le cozze su una teglia da forno.

cozze al gratin_proc1

2. Nel frattempo preparate il condimento. In una terrina versate il pangrattato, i pomodorini tagliati a pezzetti, il prezzemolo, un pizzico di sale e l’aglio.

cozze al gratin_proc2

3. Coprite abbondantemente i militi con il condimento pressando bene per evitare che si stacchi. Versate un po’ d’olio a filo ed infornate a 180 °C per 15 minuti, attivando la funzione grill gli ultimi tre minuti per far dorare la mollica.

cozze al gratin_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

cozze al gratin_

Trucchi e consigli

– Aggiungete pochissimo sale nel pangrattato, infatti le cozze essendo già salate di loro finirebbero per diventare immangiabili.

– Per capire se la cottura è giusta, premete la mollica: se risulta dura e compatta le cozza sono pronte.

– Provate anche l’impepata di cozze, le cozze ripiene piccanti e gli spaghetti con le cozze.