Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La crescia urbinate è un piatto tipico marchigiano simile alla piadina romagnola. La ricetta consiste nella preparazione della crescia appunto, una sorta di piadina sfogliata a base di farina, latte, uova e pepe nero. Prima di cuocerla viene arricchita con lo strutto che ho sostituito con del burro e successivamente viene farcita con diversi ingredienti, in questo caso ho scelto di utilizzare prosciutto crudo e rucola. Il procedimento per ottenere la sfogliata è un po’ particolare, infatti una volta steso molto sottile, l’impasto viene strofinato con lo strutto o il burro e successivamente arrotolato su se stesso, quindi con il rotolino ottenuto si creeranno delle chiocciole da far riposare in frigo. Alla fine si andranno a spianare le cresce e si andranno a cuocere. Vediamo come preparare questo tipico piatto regionale.

Preparazione - Crescia urbinate

1. Cominciate preparando l’impasto della crescia. Su un piano di lavoro amalgamate la farina con le uova e il latte, impastate ed aggiungete il sale e il pepe nero. Se vi dovesse risultare troppo molle aggiungete altra farina altrimenti, viceversa, aggiungete un po’ d’acqua. Formate una bella palla liscia ed omogenea e fatela riposare 10 minuti.

crescia_proc1

2. A questo punto con l’aiuto di un mattarello stendete una sfoglia molto sottile, quasi trasparente, e strofinate la superficie con una noce di burro. A questo punto arrotolate la sfoglia su se stessa fino a formare un rotolino.

crescia_proc2

3. Tagliate il rotolino in due parti e arrotolate per formare delle chiocciole. Fate riposare per 10 minuti in frigo dopodiché tiratele fuori e cospargetele di farina.

crescia_proc3

4. Schiacciate con le mani l’impasto fino ad ottenere un disco abbastanza sottile. Prendete una teglia rotonda e fatela riscaldare sul fornello vivace, adagiate la crescia e fatela cuocere circa 30-40 secondi per lato, facendo attenzioni che non bruci.

crescia_proc4

5. Farcite la vostra crescia sfogliata con il prosciutto crudo e la rucola, piegatela a metà e gustatela ben calda.

crescia_proc5

Trucchi e consigli

– Farcite la crescia urbinate con tanti altri ingredienti, con le verdure grigliate e il formaggio per i vegetariani, con lattuga e tonno o con altro. Seguite i vostri gusti e la vostra fantasia.

– Fate attenzione a servire le cresce ben calde, se durante la loro farcitura si dovessero raffreddare, potete metterle qualche secondo al microonde in modo che la pasta si riammorbidisca.

Scoprite le ricette e i prodotti tipici delle Marche, una regione piuttosto ricca da questo punto di vista.