Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La frittata di pasta è un piatto unico, sostanzioso e nutriente. In questa ricetta la classica frittata viene resa ancora più buona grazie all’aggiunta della pasta. Essa è una pietanza perfetta per un pic nic, infatti la frittata di pasta mangiata fredda è ancora più buona. Potete scegliere qualsiasi formato di pasta, anche se il più indicato sono gli spaghetti, sbollentati prima di venire incorporati alle uova sbattute. Io ho anche aggiunto del Parmigiano Reggiano grattugiato, del prezzemolo, della menta fresca e un po’ di pepe. Profumatissima ed invitante, se avete poco tempo è il piatto giusto da preparare a pranzo o a cena, in quanto sostituisce sia il primo che il secondo. Vediamo insieme come prepararla.

Preparazione - Frittata di pasta

1. In una terrina sbattete le uova, aggiungete un po’ di sale, una macinata di pepe e la menta fresca. Incorporate quindi il Parmigiano Reggiano grattugiato e mescolate bene.

frittata di pasta_proc1

2. In abbondante acqua salata portata ad ebollizione, cuocete gli spaghetti, scolandoli al dente. Aggiungeteli al composto di uova insieme al prezzemolo tritato e mescolate bene il tutto.

frittata di pasta_proc2

3. In una padella antiaderente fate riscaldare un filo d’olio d’oliva extravergine e versate tutto il composto di uova e pasta. Fate cuocere 5 minuti e poi capovolgete la frittata con l’aiuto di una paletta, di un coperchio o di un piatto, come preferite, facendo cuocere altri 5 minuti dall’altro lato.

frittata di pasta_proc3

Servite la vostra frittata di pasta ben calda oppure fredda, è ottima in entrambi i casi!

frittata di pasta_

Trucchi e consigli

– Se vi è avanzata della pasta condita dal giorno prima, essa è perfetta per fare una frittata di pasta. Eviterete di buttare del cibo avanzato, anzi, esso diverrà l’ingrediente principale del vostro piatto.

– Se volete portarla ad un pic nic, fatela raffreddare completamente, tagliatele a fettine ed adagiatela in un contenitore con coperchio, inserendo tra una fetta e l’altra un tovagliolo di carta. Il bello dei pic nic all’aria aperta è non usare posate, in questo modo i vostri amici potranno prendere ogni fetta già con il tovagliolo pronto e gustarla.

– Potete aggiungere al composto di uova ciò che desiderate, come verdure precedentemente stufate, dadini di formaggio filante o le vostre spezie preferite.

Scoprite la differenza tra frittata e omelette, due preparazioni a base di uova completamente diverse ma spesso erroneamente considerate sinonimi.