Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 250 grammi di Tagliolini all'uovo
  • 50 grammi di Speck
  • 50 millilitri di Latte
  • 4 Uova
  • 10 grammi di Burro
  • 3 cucchiai di Formaggio Grana
  • 1 Cipollotto
  • quanto basta di Sale
  • quanto basta di Olio extra vergine di oliva

La frittata di tagliolini e speck al forno è una rivisitazione della classica ricetta napoletana della frittata di pasta. Io questo piatto l’ho voluto fare utilizzando i tagliolini all’uovo, conditi con il burro, e con l’aggiunta di un’altro ingrediente, lo speck, che dona alla portata un tocco in più. Anche il metodo di cottura che ho utilizzato non è quello classico della frittata di spaghetti che si fa in padella, ma ho cotto il tutto nel forno, facendo formare in superficie quella leggera crosticina che dona la giusta croccantezza. Di solito questa ricetta si utilizza per non dover buttar via la pasta avanzata del giorno prima ma si può benissimo realizzare con della pasta cotta al momento.

Preparazione - Frittata di tagliolini e speck al forno

1. Come prima cosa procedete tagliando il cipollotto e lo speck a piccoli pezzettini, prendete una padella, fate scaldare l’olio e soffriggeteli per 3 minuti.

frittata taglioli e speck proc 1

2. Prendete poi una terrina, rompeteci dentro le uova e mescolate con una forchetta. Aggiungete di seguito il latte e il formaggio grana.

frittata taglioli e speck proc 2

3. Mettete sul fuoco una pentola con due litri di acqua salata e fate cuocere i tagliolini per il tempo indicato sulla confezione, poi scolateli e rimetteteli nella pentola aggiungendoci lo speck soffritto e il burro. Mescolate bene per qualche secondo.

frittata taglioli e speck proc 3

4. Prendete una pirofila ricoperta di carta forno, rovesciate i tagliolini, aggiungete il composto di uova e cospargete sopra il formaggio grana. Cuocete in forno statico a 180 gradi per 20 minuti

frittata tagliolini e speck proc 4 ok

Ed ecco pronta la vostra deliziosa frittata di tagliolini e speck al forno.

frittata di tagliolini e speck_

Trucchi e consigli

– Una volta cotta, se volte aggiungere ancora più sapore ricopritela di altre fette di speck e mettetela in forno ancora 5 minuti.

– La frittata di tagliolini, se non viene consumata subito, può essere conservata nel frigorifero e mangiata il giorno dopo.

– Se durante la cottura in forno vi sembra che la frittata si stia seccando troppo, ricopritela con un foglio di carta di alluminio.