Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

L’hamburger vegano di fagioli e avena è un’alternativa al solito hamburger di manzo oppure un piatto vegano, sano e gustoso. E’ preparato con fagioli e fiocchi d’avena non zuccherati e non raffinati, insaporito con spezie e verdura fresca e cotto in forno, senza aggiunta di grassi. La preparazione è veloce, anche la cottura non dura tanto, basta solamente prestare attenzione quando si girano gli hamburger per evitare di romperli. Il modo di mangiarlo dipende dalle vostre preferenze, così come il condimento e l’accompagnamento. Io vi propongo di mettere l’hamburger in un panino integrale e di aggiungere ketchup, maionese, cipolla, pomodoro e insalata. Vediamo come prepararlo.

Preparazione - Hamburger vegano di fagioli e avena

1. Disponete la carta da forno su una teglia e ungetela con un po’ di olio. Lessate e scolate i fagioli e metteteli in un mixer. Sbollentate il pomodoro e privatelo della buccia.

hamburger vegano_proc1

2. Sbucciate e tagliate la cipolla a fettine sottili. Sbucciate e tagliate l’aglio. Lavate e asciugate le foglie di prezzemolo, mettetele in un mixer e aggiungete il cumino.

hamburger vegano_proc2

3. Aggiungete il sale, la carota grattugiata e frullate per ottenere una crema. Trasferite il tutto in una ciotola e aggiungete i fiocchi d’avena non zuccherati. Mescolate bene.

hamburger vegano_proc3

4. Create una palla con le mani e passatela nel pangrattato. Posizionatela sulla carta da forno unta e schiacciate con le dita dandole la forma di un hamburger dello spessore di circa 1 centimetro. Infornate in forno caldo statico a 200 °C per 15 minuti. Poi girate gli hamburger delicatamente con una spatola e lasciate in forno spento altri 5 minuti.

hamburger vegano_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

hamburger vegano_

Trucchi e consigli

– Potete mangiare i vostri hamburger accompagnati da un contorno di verdure, insieme ad un panino con ketchup, maionese, senape, cipolla, insalata e pomodoro oppure in modo asiatico, ovvero con un po’ di cous cous e verdure.

– Usate il forno statico per non bruciare l’impanatura.

– Potete aggiungere le spezie che preferite.