Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Marzo ed aprile sono mesi nei quali il fabbisogno delle vitamine aumenta. E’ il periodo di passaggio tra l’inverno e la primavera, quindi il tempo dei cambiamenti nella natura e nel nostro corpo. Ci sentiamo un po’ stanchi, sonnolenti e appesantiti. L’insalata detox che vi propongo oggi è una miscela di verdure, frutta e semi che aiutano a disintossicare l’organismo dalle tossine accumulate durante l’inverno. Vi aiuterà a depurare il fegato, illuminare la pelle e generare energia e vitalità.

Preparazione - Insalata detox primaverile

1. Lavate la barbabietola sotto l’acqua corrente, sbucciatela e tagliatela a lamelle fini. Aggiungete l’olio e il limone, mescolate e lasciate da parte per 15 minuti.

insalata detox_procedimento1

2. Lavate e pelate le carote. Con il pelapatate tagliate delle strisce verticali, sottili. Unitele il succo di una arancia e lasciate da parte. Togliete le foglie di prezzemolo dal rametto e tritatele finemente.

insalata detox_procedimento2

3. Ritagliate una parte dal cavolo cappuccio, quella senza gambo, e affettatela finemente. In una ciotola condite il cavolo con olio, limone e sale. Lasciate macerare per 15 minuti.

insalata detox_procedimento3

4. Affettate finemente il finocchio. Sbucciate la mela e con il pelapatate tagliate delle strisce fini. Spruzzate entrambi con il limone per evitare che si scuriscano. Sbucciate l’arancia rimasta e tagliatela a pezzettini.

insalata detox_procedimento4

5. In una ciotola mettete l’insalata mista e gli spinacini. Aggiungete la barbabietola, il finocchio e le carote.

insalata detox_procedimento5

6. Ora aggiungete il cavolo macerato, le arance e le mele.

insalata detox_procedimento6

7. Cospargete l’insalata con i semi di lino, i semi di girasole e alla fine aggiungete le noci leggermente frantumate.

insalata detox_procedimento7

8. Alla fine aggiungete le germe di grano, l’olio e il limone. Regolate con il sale e mescolate delicatamente. Cospargete con il prezzemolo tritato e servite.

insalata detox_procedimento8

Ed ecco una foto dell’insalata pronta per essere gustata:

insalata-detox

Trucchi e consigli

– Servite l’insalata fresca, appena preparata. Le verdure tagliate, conservate in frigo e esposte all’aria e alla luce perdono anche 40% delle vitamine.

– Una ciotolina d’insalata al giorno non solo aiuta a calare di peso, ma fornisce anche quasi tutte le vitamine e le sostanze nutritive importanti, inoltre depura e disintossica l’organismo.

– L’insalata detox può anche essere un contorno per il pranzo o la cena. Potete abbinarla con il pesce, le uova oppure con delle bruschette.