Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Se cercate una ricetta leggera e fresca, ideale per mantenere controllate le calorie senza rinunciare al gusto, la ricetta dell’insalata di riso light fa proprio al caso vostro. Semplice riso bollito, arricchito da verdura cotta al vapore ed insaporito con tonno al naturale, prosciutto cotto e formaggio primo sale. Quest’ultimo infatti è un formaggio leggero ma molto gustoso che arricchirà la vostra insalata senza appesantirla, adattandosi benissimo a questo piatto considerate le sue poche calorie e la sua caratteristica di essere povero di grassi. L’insalata di riso light è il piatto ideale per i pranzi all’aria aperta ed è anche pratica da portare per un bel pic-nic estivo, dunque una buona alternativa all’insalata di riso classica.

Preparazione - Insalata di riso light

1. Come prima cosa, per preparare l’insalata di riso light, dovete mettere una pentola con l’acqua salata sul fuoco ed aspettare che bolle. Poi aggiungete il riso e fatelo cuocere per il tempo indicato nelle istruzioni di cottura. Quando è cotto scolatelo, rimettetelo nella pentola, aggiungete due cucchiai di olio extravergine di oliva, mescolate e lasciatelo raffreddare.

insalata di riso light proc 1

2. Prendete le carote, lavatele, sbucciatele e tagliatele a cubetti. Poi mettetele in una vaporiera e lasciatele cuocere 15 minuti. Una volta cotte mettetele in una terrina ed aggiungete un po’ di sale.

insalata di riso light proc 2

3. Tagliate a cubetti il formaggio primo sale e i pomodorini, mettete poi tutto in una terrina. Dopo aggiungete il prosciutto cotto tagliato a cubetti ed il tonno al naturale.

insalata di riso light proc 3

Quando il riso si è freddato aggiungetelo agli ingredienti nella terrina, amalgamate con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, lasciatelo due ore nel frigorifero e poi ecco pronta la vostra insalata di riso light.

insalata di riso light foto fine procedimento

Trucchi e consigli

– Se volete rendere ancora più leggero questo piatto potete utilizzare del riso integrale.

– L’insalata di riso light si conserva tre giorni nel frigorifero.

– Se desiderate arricchire maggiormente questo piatto potete aggiungere altre verdure cotte al vapore, come ad esempio le zucchine o le melanzane.

Provate anche altre varianti della classica insalata di riso, come ad esempio l’insalata di riso con gamberetti, l’insalata di riso vegetariana e l’insalata di riso con tonno.