Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 6 persone

  • 300 grammi di lasagna all'uovo
  • 1 litro di passata di pomodoro
  • 1 chilo di carne di maiale mista (spuntature, salsiccia, muscolo)
  • 500 grammi di macinato di manzo
  • 300 grammi di pane raffermo
  • 6 uova
  • 300 grammi di salame
  • 500 grammi di mozzarella
  • 500 grammi di ricotta
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • quanto basta di olio di semi
  • quanto basta di sale e pepe

Ricche, gustose e invitanti, le lasagne napoletane sono le protagoniste delle tavole del Carnevale a Napoli e in tutta la Campania. La tradizione vuole che vengano preparate e servite in occasione del cenone del Martedì grasso, come degna conclusione di una giornata di bagordi e stravizi. Il Martedì grasso, dal punto di vista religioso, è anche l’ultimo giorno in cui è possibile indulgere in qualche piccolo peccato prima dell’inizio della Quaresima, i quaranta giorni di purificazione che ci preparano alla Pasqua, ecco perché i piatti tradizionali del Carnevale sono sempre molto ricchi e sostanziosi. Le lasagne napoletane, con il loro ripieno a base di polpettine di carne, salame, uova sode, ricotta e mozzarella, ne è un perfetto esempio. Vediamo, allora, come fare per preparare questa perfetta ricetta di Carnevale.

Preparazione - Lasagne napoletane

1. Iniziate dalla preparazione del ragù di maiale. Tritate le cipolle e fatele rosolare in un tegame con l’olio extravergine d’oliva, aggiungete la carne di maiale mista – che servirà per insaporire il sugo – e fatela rosolare per 5 minuti da tutti i lati. Sfumate con il vino bianco, fate evaporare l’alcool, quindi aggiungete la passata di pomodoro e aggiustate di sale. Mescolate e portate lentamente ad ebollizione. Coprite e cuocete a fuoco bassissimo per almeno due ore.

lasagna napoletana ricetta

2.  Mentre il ragù cuoce, preparate le polpette di carne. Ammollate il pane in acqua tiepida, quindi strizzatelo bene e trasferitelo in una ciotola. Aggiungete il macinato di manzo, due uova intere, un cucchiaio di parmigiano grattugiato, il sale e un pizzico di pepe. Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate delle polpettine grandi quanto una biglia e friggetele in abbondante olio di semi. Tenete le polpettine da parte.

lasagna napoletana preparazione

3. Fate rassodare le uova rimaste in acqua bollente, raffreddatele, sbucciatele e tagliatele a fette. Riducete a dadini anche la mozzarella. Quando il ragù è pronto, toglietelo dal fuoco. Mettete da parte la carne di maiale usata per insaporire il sugo e che potrete consumare in un altro momento. Adesso potete assemblare la vostra lasagna napoletana. Stendete un velo di salsa sul fondo di una pirofila da forno e foderate la base con i fogli di lasagne.

lasagna napoletana procedimento

4. Ricopriteli con uno strato di polpettine, qualche fettina di uovo sodo, il salame, la ricotta a ciuffetti e i cubetti di mozzarella. Completate con uno strato di ragù e una spolverata di parmigiano grattugiato. Ricoprite con uno strato di lasagna e procedete a strati terminando tutti gli ingredienti. Concludete con uno strato di lasagna, ricoprite la superficie con il ragù di carne e con abbondante parmigiano grattugiato. Infornate a 200 gradi per 30 minuti circa. Sfornate le lasagne e fatele riposare per 10 minuti prima di servirle ai vostri ospiti.

lasagna napoletana ingredienti

Le lasagne napoletane sono pronte per essere servite.

lasagna napoletana

Trucchi e consigli

La carne del ragù non va buttata, ma potete utilizzarla per preparare uno spezzatino o ripassarla in padella con delle patate.

Non fate restringere troppo il ragù, altrimenti avrete difficoltà a stenderlo per bene sulla lasagna.

– Cercate di fare le polpette più piccole che potete, così il risultato finale sarà più gustoso.

Provate anche le classiche lasagne alla bolognese oppure una versione insolita e originale, ovvero le lasagne con zucca, prosciutto e provola.