Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 80 grammi di farina
  • 80 grammi di barbabietole
  • 80 grammi di zucchero
  • 1 uova
  • 50 millilitri di olio
  • 5 grammi di lievito polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 100 grammi di philadelphia
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 bacca di vaniglia
  • quanto basta di acqua

I muffin alle barbabietole sono dei piccoli dolcetti realizzati con l’impasto di base tipico dei muffin al quale però viene aggiunta della purea di barbabietole rosse. Grazie a questo ingrediente, i muffin acquistano non solo un colore favoloso, ma anche un sapore originale e inconfondibile. I muffin alle barbabietole in questa ricetta sono stati decorati con un frosting a base di formaggio fresco, miele e vaniglia, che si sposa benissimo con il sapore dolciastro delle barbabietole. Il risultato sono dei dolcetti squisiti, ottimi sia per la prima colazione che per feste, compleanni ed eventi speciali. Belli da vedere e anche buoni da mangiare!

Preparazione - Muffin alle barbabietole

1. In una ciotola unite lo zucchero e l’uovo. Sbattete con le fruste elettriche per ottenere una crema gialla e liscia. Unite anche l’olio. Cuocete le barbabietole in camicia in acqua leggermente salata.Fatele raffreddare, sbucciatele tagliatele a cubetti, quindi trasferitele in un tritatutto.

Muffin alle barbabietole procedimento

2. Tritate le barbabietole insieme ad un cucchiaino di acqua fino ad ottenere una purea liscia. Aggiungete la purea alle uova sbattute con lo zucchero e rimescolate con una spatola. Aggiungete la farina setacciata ed un pizzico di sale. Fatela incorporare all’impasto.

Muffin di barbabietole con crema di formaggio

3. Aggiungete il lievito in polvere e rimescolate. Mettete l’impasto in una sacca da pasticcere e riempite dei pirottini di carta fino a metà, quindi smuovete delicatamente per livellare bene l’impasto.

Muffin con barbabietole e philadelphia

4. Mettete i muffin in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti. Preparate la crema. In una ciotola unite il philadelphia, il miele e i semini della vaniglia, estratti dalla bacca. Sbattete tutto con le fruste. Mettete la crema in una sacca da pasticcere e lasciatela in frigorifero. Sfornate i muffin e fateli raffreddare, quindi decorate con la crema.

Muffin con barbabietole alla vaniglia

Ed ecco pronti i muffin alle barbabietole, serviteli per accompagnare un buon té caldo.

Muffin alle barbabietole

Trucchi e consigli

– Se volete ottenere dei muffin più alti, che fuoriescono leggermente dai pirottini, riempiteli fino a 3/4 dell’altezza.

– Potete aggiungere la vaniglia anche all’impasto dei muffin per aumentarne il profumo e l’aroma.

– Decorate i muffin con la crema al formaggio solo una volta che saranno ben raffreddati, altrimenti la crema si scioglierà e scivolerà via.

Provate anche il brownie con barbabietole, un altro dolce squisito realizzato aggiungendo purea di barbabietole all’impasto.