Persone
3

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 3 persone

L’ortolana mantecata al pecorino è un primo piatto molto semplice ed economico, dal sapore deciso e intenso. Gustosa e veloce da preparare, questa ricetta è l’ideale da servire alla famiglia o agli amici la domenica a pranzo o per una cena informale. Questa pasta è ottima anche da preparare quando si hanno degli avanzi in frigorifero da riciclare. Noi abbiamo utilizzato le zucchine, le melanzane e i peperoni, ma nulla vieta di aggiungere anche dei funghi e quant’altro abbiate a disposizione. Se volete una variante più leggera o vegetariana della ricetta non dovete fare altro che eliminare la pancetta, vi assicuro che il risultato finale sarà comunque apprezzabilissimo. Vediamo, allora, tutti gli ingredienti necessari per la preparazione di questa gustosa ricetta.

Preparazione - Ortolana mantecata al pecorino

1. Per preparare l’ortolana mantecata al pecorino iniziate lavando e asciugando tutte le verdure. Eliminate la calotta e i semini interni del peperone e tagliatelo a listarelle. Affettate la zucchina e tagliate la melanzana a cubetti. Sgranate i piselli.

ortolana mantecata al pecorino_proc1

2. Tagliate a cubetti la pancetta. Fatela rosolare in una padella con l’olio extravergine d’oliva. Fatela dorare.

ortolana mantecata al pecorino_proc2

3. Quando la pancetta è bella dorata aggiungete tutte le verdure insieme. Salate, mescolate e fate cuocere per 25 minuti, o il tempo necessario perché le verdure si cuociano. Non coprite la padella altrimenti le verdure bolliranno anziché dorare. Cuocete le pennette in abbondante acqua salata.

ortolana mantecata al pecorino_proc3

4. Scolate la pasta al dente. Trasferitela nella padella con le verdure e mescolate. Aggiungete quindi il pecorino e una bella macinata di pepe nero e mantecate a fuoco spento.

ortolana mantecata al pecorino_proc4

L’ortolana mantecata al pecorino è pronta per essere servita.

ortolana mantecata al pecorino_

Trucchi e consigli

– Se avete poco tempo a disposizione tagliate le verdure a cubetti piccoli, cuoceranno prima.

– Tagliate le verdure delle stesse dimensioni per una cottura uniforme.

– Non esagerate con il sale, ricordatevi che alla fine dovrete mantecare con il pecorino che è già di per se molto salato.

– Tenete da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, che potrebbe servire in fase di mantecatura.