Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 500 grammi di bietole
  • 1 confezione di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • 2 noci di burro
  • 4 filetti di acciughe
  • 2 spicchi di aglio
  • quanto basta di prezzemolo
  • 16 fette di formaggio gouda
  • quanto basta di sale e pepe

La parmigiana di bietole è una rivisitazione stagionale di uno dei grandi classici della cucina italiana: la parmigiana di melanzane. Ma l’inverno sta per bussare alle porte, dunque abbandonate le melanzane, ormai fuori stagione, e tralasciate la frittura, il risultato è un piatto leggero e decisamente saporito.

Qualche curiosità sugli ingredienti di questa ricetta: le bietole in primis. Sono ricche di vitamine, fibre, sali minerali e acido folico in apporto tale da renderle una verdura decisamente apprezzata e salutare. Hanno il gambo che varia in colore: dal classico verde al borgogna brillante fino al giallo a seconda della varietà.
Si può consumare tutta la pianta, proprio come nella nostra ricetta: una parte sarà il morbido guscio; l’altra la nota croccante del ripieno

Il formaggio: noi abbiamo scelto un gouda, il più famoso formaggio dei Paesi Bassi (e il più consumato). Di forma rotonda, dalla pasta bianca, arriva a pesare fino a 15 kg con una stagionatura dai pochi mesi ai 3 anni.
E’ originario della città omonima situata nell’Olanda Meridionale nonostante il consumo -e la fama- si siano diffuse in tutta l’Olanda

A voi ora l’ardua sentenza. Che ne pensate della nostra variante autunnale?

Preparazione - Parmigiana di bietole

1. Pulite le bietole privandole delle coste. Tagliate queste ultime a rondelle e lavatele insieme alle foglie integre sotto acqua corrente in modo da eliminare i residui di terra.

Parmigiana di biete ricetta

2. In abbondante acqua salata sbollentate le foglie. Basteranno davvero pochissimi secondi: quando la foglia diventerà di un verde vivo è tempo di toglierla dall’acqua e adagiarla su un piatto ben aperta in modo da non farla appiccicare. Procedete in questo modo con tutte le foglie

Parmigiana di biete come fare

3. Nella stessa acqua in cui avete sbollentato le bietole fate lessare le coste. Basteranno 10 minuti. Scolatele e sciogliete il burro in una padella antiaderente facendolo insaporire con aglio e acciughe.

Parmigiana di biete ricetta passo a passo

4. Unite le coste di bieta lessate e saltatele per pochi minuti. Aggiungete la passata di pomodoro e regolate di sale e pepe. Aromatizzate con prezzemolo tritato e cuocete per una decina di minuti. Intanto accendete il forno a 170 gradi.

Parmigiana di biete ricetta veloce

5. Ora componete la pirofila: spennellate con olio extravergine di oliva e deponete la prima bieta. Conditela con il pomodoro poi con una fettina di formaggio tagliata a metà, coprendo poi con un’altra foglia di bieta. Completate ogni pirofila con 4/5 strati fino a terminare le foglie. In superficie deponete qualche ricciolo di burro e infornate per 25 minuti.

Parmigiana di biete ricetta facile

Ed ecco la parmigiana di bietole pronta per essere portata in tavola.

Parmigiana di biete risultato finale

Trucchi e consigli

– I tempi di cottura in forno sono indicati per pirofile monoporzione. Sono più pratiche e vi eviteranno di dover tagliare la parmigiana al tavolo. In caso ne vogliate fare una più grande, aumentate il tempo di cottura di 10 minuti almeno.

– Potete aggiungere un po’ di formaggio grattugiato e pangrattato in superficie per un risultato più croccante e casereccio.

– A voi la scelta del formaggio: potete sostituire il gouda con scamorza, mozzarella, taleggio, brie.

– Eliminate le acciughe per un risultato completamente vegetariano.