Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Con la parola “pizza” associamo infinite ricette frutto di combinazioni tra diversi tipi di pasta, preparati tutti con gli stessi ingredienti, e una serie innumerevole di condimenti sempre vari e gustosi. Riguardo alla pizza al taglio, la semplicità della preparazione, la sua versatilità nell’accostamento di sapori anche più improbabili e la praticità del suo consumo, fa si che questa pietanza non abbia bisogno di molte presentazioni. E’ uno dei piatti più popolari, ha davvero attraversato i confini del nostro Paese adattandosi al gusto locale e al clima del resto del mondo. La fantasia di cuochi e casalinghe continua a far in modo che venga reinventato dando vita a nuove ricette che portano in tavola il buonumore.

Preparazione - Pizza al taglio

1. Disponete a fontana la farina in un’ampia casseruola oppure sul piano di lavoro o sul tavolo, unite il lievito di birra secco e un cucchiaio di olio d’oliva extravergine.

pizza al taglio_proc1

2. Aggiungete alla farina un cucchiaino di sale e iniziate a versare l’acqua tiepida un po’ alla volta, in modo che la farina si rapprenda. Cominciate a lavorare l’impasto in maniera energica.

pizza al taglio_proc2

3. Continuate a lavorare l’impasto e man mano che il composto si rapprende, fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Formate una panetto con la pasta e ponetela nella terrina con un filo di farina sul fondo, pronta per lasciarla lievitare.

pizza al taglio_proc3

4. Coprite la terrina in modo da far lievitare la pasta e lasciatela riposare in un luogo tiepido per circa due ore. Passato questo tempo la pasta avrà raddoppiato il suo volume. Preparate una teglia da forno e cospargetela in maniera uniforme d’olio d’oliva extravergine.

pizza al taglio_proc4

5. Prendete la pasta e con le dita allargatela nella teglia in modo che ricopra il fondo in maniera omogenea. In una ciotola versate la passata di pomodoro.

pizza al taglio_proc5

6. Condite la passata di pomodoro con un filo d’olio d’oliva extravergine, un pizzico di sale e mescolate il tutto in modo che la salsa sia insaporita al punto giusto (assaggiate la salsa per calibrare la sapidità). Preparate la mozzarella per pizza.

pizza al taglio_proc6

7. Tagliate la mozzarella a fette di ugual misura, successivamente ricavate dei dadini di mozzarella. Condite la pizza con la salsa di pomodoro.

pizza al taglio_proc7

8. Disponete dei pezzetti di prosciutto a vostro piacere sulla pizza e cospargete il tutto con i dadini di mozzarella. Aggiungete un filo d’olio d’oliva extravergine.

pizza al taglio_proc8

9. Regolate di sale, e condite con un pizzico di origano secco. Mettete in forno preriscaldato a 180°C e fate cuocere per 20 minuti circa.

pizza al taglio_proc9

Servite subito la pizza al taglio in fette monoporzione.

pizza al taglio_

Trucchi e consigli

– Il comune denominatore è sporcarsi le mani, il divertimento è proprio quello… se l’impasto vi si appiccica alle mani, utilizzate un po’ di farina, sarà più semplice lavorarlo.

– In questa versione utilizziamo del prosciutto cotto e della mozzarella ma le combinazioni sono infinite, scatenate la vostra fantasia seguendo il gusto del vostro palato.

Provate anche la pizza fatta in casa soffice, la pizza integrale con prosciutto e funghi, le girelle di pizza e la pizza alla norma.