Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La polenta fritta con sugo di porcini e salsiccia è un goloso piatto unico che affonda le sue radici nella tradizione culinaria del nord Italia, facilmente distinguibile per i suoi ingredienti. Tre protagonisti corposi e ricchi di gusto come la polenta, i porcini e la salsiccia, che uniti in un’unica preparazione danno vita ad un piatto unico e gustoso. Sicuramente una ricetta dalla lunga preparazione, per un piatto ideale da servire in un pranzo domenicale, quando si è alla ricerca di pietanze golose e sfiziose ed oltre a ciò, si ha anche più tempo per stare ai fornelli.

Preparazione - Polenta fritta con sugo di porcini e salsiccia

1. Iniziate con la preparazione del sugo, quindi prendete i funghi porcini, puliteli bene dalla terra e da altri residui, l’ideale sarebbe spazzolarli e tamponarli con un panno umido. Tagliateli a cubetti non troppo grandi.

MIN1

2. In una casseruola scaldate un po’ di olio extravergine di oliva e rosolatevi dentro lo spicchio d’aglio insieme alla foglia di alloro, che rilascerà tutti i suoi profumi. Aggiungete al soffritto i funghi tagliati in precedenza e lasciate che cuociano bene a fiamma media.

min2

3. Una volta raggiunta la metà cottura dei funghi, unite la salsiccia sbriciolata e lasciate che anche quest’ultima si rosoli bene. Una volta fatto ciò, sfumate con il vino bianco. Non appena quest’ultimo sarà quasi del tutto evaporato, insaporite con una macinata di pepe nero.

min3

4. Versate nella casseruola la passata di pomodoro, salate e portate a bollore, in seguito abbassate la fiamma e lasciate cuocere per un’ora circa, meglio se con un coperchio. In una pentola alta versate l’acqua con un cucchiaio raso di sale e portatela a bollore, questa servirà per cucinare la polenta.

min4

5. Una volta che l’acqua sarà arrivata a bollore, versatevi a pioggia la polenta e mescolate in modo che non si formino grumi, quindi continuate  a mescolare fino a che non si sarà completamente cotta. A fine cottura aggiustate di sale e versatela in una teglia unta, quindi lasciatela raffreddare.

min5

6. Non appena la polenta si sarà raffreddata bene, capovolgetela  su di un tagliere e tagliatela a pezzi della grandezza che preferite, infarinatela da tutti i lati e friggetela in olio  di semi ben caldo fino a che non sarà ben dorata all’esterno.

min6

Componete il piatto e servite  la vostra deliziosa polenta fritta con sugo di porcini e salsiccia.

20151008_131820

Trucchi e consigli

– Un trucco per evitare che la polenta si attacchi al fondo della pentola consiste nell’unire all’acqua un pezzettino di burro e cucinare il tutto a fiamma molto bassa.

– Se non si ama la salsiccia, la si potrà sostituire con dei bocconcini di maiale.

– La polenta destinata ad essere fritta può essere preparata anche il giorno prima, in quanto un tempo era cucinata proprio utilizzando la polenta avanzata da altri pasti.

Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche il coniglio con funghi porcini e polenta al burro, un altro piatto unico perfetto durante la stagione fredda.