Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La polenta taragna è un piatto tipico della Valtellina e delle valli bergamasche, costituita da un mix di farina di mais e farina di grano saraceno. Le origini sono davvero antichissime e risalgono al XVII secolo con la diffusione della coltivazione del mais nella bergamasca e in tutto l’arco orobico. Si prepara oltre che come contorno, per accompagnare diverse tipologie di carne, anche come piatto unico in quanto particolarmente ricca e saporita grazie alla sostanziosa quantità di burro ed al formaggio d’alpeggio del territorio come il Casera (il più consigliato), il Branzi, oppure il Bitto. Si tramanda che il nome Taragna derivi dal lungo bastone con il quale veniva mescolata la polenta dentro il paiolo, detto il “tarèl”.

Preparazione - Polenta taragna

1. Prendete la farina per polenta taragna, preparate sul fuoco un tegame (sarebbe opportuno avere un paiolo di rame, ma può andare bene anche una pentola con il fondo spesso), versate l’acqua e portate ad ebollizione. Aggiungete il sale.

polenta taragna_proc1

2. Versate a pioggia la farina e iniziate a mescolare in maniera energica con un cucchiaio di legno, in modo da evitare che si formino dei grumi. Continuate a mescolare per circa 45 minuti, fino a quando la polenta non sarà cotta a fuoco basso.

polenta taragna_proc2

3. Nel frattempo preparate il formaggio Casera e tagliatelo a pezzetti in maniera grossolana, allo stesso modo preparate il burro. Passati i 45 minuti circa, unite alla polenta il formaggio Casera a pezzetti.

polenta taragna_proc3

4. Incorporate il burro a cubetti e proseguite mescolando la polenta in modo che gli ingredienti si sciolgano e si assorbano per altri 5 minuti circa. Una volta che si sarà tutto amalgamato, la polenta è pronta. Servite spargendola su di un tagliere oppure in piccole ciotoline di ceramica.

polenta taragna_proc4

Ed ecco una foto della polenta taragna pronta per essere servita:

polenta taragna_

Trucchi e consigli

– Anche se la preparazione è piuttosto semplice, dovete prestare attenzione nel momento in cui versate la farina nell’acqua, mescolando energicamente in modo da evitare la formazioni di grumi.

– Potete sostituire il formaggio Casera con del Branzi o del Bitto, perfetti per questa preparazione.

– Provate anche la polenta fritta e la polenta concia.