Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Il pollo teriyaki è uno dei piatti giapponesi più popolari e anche uno dei più facili da realizzare. Sono dei bocconcini di pollo insaporiti con la salsa teriyaki, preparata con il mirin, ovvero il sake giapponese dolce prodotto con il riso (ha una gradazione del 14%), la salsa di soia scura e lo zucchero. Poi vengono aggiunti altri ingredienti, che variano a seconda della zona, del ristorante e della creatività di cuoco, ma di solito sono aglio, zenzero, olio di sesamo, semi di sesamo bianco e sesamo nero. La salsa teriyaki cotta sulla fiamma dolce si addensa e una volta raffreddata è pronta per essere unita al pollo. Potete servire il pollo teriyaki in modo tradizionale, ovvero servendo i bocconcini tagliati a pezzettini con il riso bianco oppure, come ho fatto o, realizzare dei golosi spiedini. Il pollo teriyaki ha un sapore unico ed è un piatto perfetto in ogni occasione. 

Preparazione - Pollo Teriyaki

1. Versate il mirin in una pentola e portate ad ebollizione. Cuocete circa due minuti, poi aggiungete la salsa di soia e l’olio di sesamo. Mescolate bene e cuocete per qualche minuto. Sbucciate l’aglio e lo zenzero e tagliateli a pezzettini piccoli.

Pollo Teriyaki procedimento

2. Aggiungete l’aglio e lo zenzero alla salsa teriyaki e mescolate aggiungendo anche lo zucchero e l’aceto. Cuocete la salsa per 5 minuti e poi raffreddatela completamente. Aggiungete un po’ di olio di sesamo e rimescolate.

Pollo Teriyaki preparazione

3. Preparate la carne. Disossate le sovracosce e tagliate la carne, petto compreso, a pezzi di media grandezza. Prendete un sacchetto di plastica per alimenti e versate dentro metà della salsa teriyaki, quindi unite il pollo. Massaggiate la carne, chiudete il sacchetto e mettete la carne a marinare in frigorifero per 30 minuti.

Pollo Teriyaki ricetta asiatica

4. Rimettete la carne nella pentola. Se volete fare degli spiedini, tagliate la carne ancora più finemente. Infilate i pezzi di pollo negli spiedini e cuoceteli in una padella con l’olio di sesamo da entrambi lati per qualche minuto. Versate sopra la restante salsa teriyaki e coprite la pentola con il coperchio. Cuocete per 10 minuti, fin quando la salsa non diventerà densa ed avvolgerà bene la carne.

Pollo Teriyaki ricetta facile

Servite il pollo Teriyaki ben caldo, cosparso con del sesamo bianco e nero. Un vero piacere per gli occhi e per il palato.

Pollo Teriyaki ricetta originale

Trucchi e consigli

– Il completo raffreddamento della salsa è un passaggio fondamentale. Non importa quanto tempo ci vuole, ma per marinare il pollo dovete usare la salsa fredda, altrimenti il risultato finale potrebbe essere compromesso.

– Potete preparare la salsa teriyaki il giorno prima e marinare il pollo per tutta la notte in frigorifero. Così otterrete un pollo morbido e molto saporito.

– Nella ricetta originale viene usata la carne di pollo della coscia e sovracoscia, io invece ho usato della carne mista, includendo anche il petto.

Provate anche il pollo tandoori e il petto di pollo ai semi di lino con crema di patate.