Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 400 grammi di polpa di tacchino macinata
  • 250 grammi di pane raffermo
  • 1 uovo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di curry
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • quanto basta di pangrattato
  • quanto basta di sale

Stanchi del solito petto di tacchino alla griglia? Perchè non provate le polpette di tacchino al curry? Si tratta di morbide polpette cotte in forno e leggermente speziate da servire con un contorno di verdura o con un gustoso chutney leggermente piccante. La carne di tacchino è notoriamente una carne dal gusto molto delicato e l’aggiunta di un pizzico di curry all’impasto delle polpette aiuta ad esaltarne il sapore senza coprirlo. Servite queste gustose polpette durante una cena con gli amici, oppure preparatele in versione finger food per accompagnare un aperitivo con gusto e creatività. Nella nostra ricetta abbiamo scelto la cottura in forno perchè più delicata e leggera rispetto alla frittura ed è per questo che le polpette di tacchino al curry sono una valida opzione anche se si è a dieta. Vediamo come fare per prepararle.

Preparazione - Polpette di tacchino al curry

1. Ammollate il pane raffermo in una ciotola con acqua fredda. Trasferite la polpa di tacchino in una ciotola abbastanza capiente e aggiungete il prezzemolo tritato e la polpa dello spicchio di aglio, schiacciandolo con l’apposito attrezzo.

polpette di tacchino al curry ricetta

2. Strizzate il pane per eliminare tutta l’acqua in eccesso e aggiungetelo nella ciotola con gli altri ingredienti. Aggiungete il curry e l’uovo intero. Salate.

polpette di tacchino al curry preparazione

3. Impastate con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate delle polpette e ricopritele con il pangrattato. Versate l’olio sul fondo di una pirofila da forno e adagiatevi le polpettine man mano che sono pronte. Infornate a 180 °C per 40 minuti.

polpette di tacchino al curry procedimento

Sfornate e servite le polpette di tacchino al curry ancora calde.

polpette di tacchino al curry

Trucchi e consigli

– Potete utilizzare anche del latte per ammollare il pane raffermo.

– Se vi piacciono i cibi molto speziati potete aggiungere all’impasto delle polpette anche un cucchiaino di semi di cumino.

Accertatevi che il forno sia ben caldo prima di infornare le polpette, in modo da renderle croccanti e dorate all’esterno.

Provate anche le polpette al brandy, le polpette di wurstel e le polpette di tofu con salsa al curry, tutti secondi piatti originali che si prestano anche per aperitivi e buffet.