Persone
3

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 3 persone

  • 250 grammi di Carne macinata di tacchino
  • 50 grammi di Quinoa bollita
  • 1 Carota
  • 1 Zucchina
  • 1 Albume
  • 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
  • quanto basta di Sale
  • quanto basta di Prezzemolo
  • quanto basta di Pangrattato
  • quanto basta di Cipolla
  • 2 cucchiai di Olio d'oliva
  • 250 grammi di Pomodorini

Le polpette di quinoa e tacchino al sugo sono un gustoso secondo piatto, super proteico e senza grassi grazie alla presenza della quinoa, della carne di tacchino e dell’albume. La quinoa, insieme alle verdure e al sugo di cottura, rende le polpette particolarmente saporite.

Ma sapete cos’è la quinoa? Contrariamente a quanto si possa pensare, non è un cereale e non contiene glutine, è un seme che appartiene alla famiglia degli spinaci e della rapa rossa, infatti il suo sapore gli somiglia molto. E’ ricca di sali minerali, proteine e amminoacidi essenziali e, contenendo grassi insaturi, è adatta a chi soffre di colesterolo alto. Insomma, un alimento sano che dovremmo inserire spesso nella nostra alimentazione. Questa ricetta vi dà l’opportunità di farlo e non solo, prevede l’aggiunta di carote e zucchine grattugiate nel composto, un modo furbo per poter nascondere le verdure all’interno delle polpette di quinoa e tacchino al sugo. Potete quindi prepararle per i grandi ma anche per i piccini. Occorre davvero pochissimo tempo per questa ricetta, non ci rimane che spiegarvi come realizzare delle sane e gustose polpette di quinoa e tacchino.

Preparazione - Polpette di quinoa e tacchino al sugo

1. Insieme alla carne macinata di tacchino, mescolate il parmigiano grattugiato, la quinoa bollita, mezza carota grattugiata e una zucchina grattugiata, un paio di pizzichi di sale.

procedimento-1-polpette-di-quinoa-e-tacchino-al-sugo

2. Aggiungete il prezzemolo, l’albume, e pangrattato quanto basta per ottenere un composto lavorabile. Intanto lavate e tagliate a pezzi i pomodorini.

procedimento-2-polpette-di-quinoa-e-tacchino-al-sugo

3. In un tegame preparate un soffritto con l‘olio d’oliva, un pezzo di cipolla e mezza carota grattugiata. Fate dorare per un paio di minuti ed aggiungete poi i pomodorini tagliati. Fate cuocere 5 minuti.

procedimento-3-polpette-di-quinoa-e-tacchino-al-sugo

4. Intanto formate le polpettine ed aggiungetele al sughetto. Lasciate cuocere le polpette di quinoa e tacchino al sugo per circa mezz’ora con il coperchio, rigirando a metà cottura. Se il sugo si dovesse asciugare troppo potete aggiungere un poco di acqua oppure del vino bianco.

procedimento-4-di-quinoa-e-tacchino-al-sugo

Ed ecco pronte delle buonissime e proteiche polpette di quinoa e tacchino al sugo senza grassi.

Polpette-di-quinoa-e-tacchino-al-sugo-fine-proc

Trucchi e consigli

– Se non sapete come procedere con la cottura della quinoa ecco il procedimento: dopo averla sciacquata per bene all’interno di un colino (in modo da eliminare la saponina, sostanza tossica), fatela cuocere in acqua fredda salata (il doppio del peso della quinoa) circa 15 minuti dal bollore.

– Il peso della quinoa cotta è maggiore rispetto alla quinoa cruda. Quindi calcolate per questa ricetta circa 20 grammi di quinoa cruda.

– Se non gradite oppure non avete disponibili le zucchine e le carote potete ometterle nella preparazione, in quanto le polpette saranno ugualmente buone grazie alla quinoa e al sugo di accompagnamento.

Se amate le polpette e la quinoa non perdete la ricetta delle polpette di quinoa, totalmente vegana e priva di glutine.