Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

In questa ricetta le polpette si vestono di nuovo e si presentano sotto forma di stuzzichino simile ad un finger food: le meatball stick, o spiedini di polpette, sono una simpatica invenzione d’oltreoceano che rinnova con un pizzico di simpatia uno dei più grandi “confort food” del mondo. Al confort food, o più letteralmente “ cibo di conforto” , appartengono tutti quei piatti tradizionali di ogni luogo, a cui la gente non rinuncia ed ai quali si affida sempre senza paure, proprio come le polpette, fatte in molti modi diversi in ogni angolo del mondo, ma sempre e comunque apprezzate. Le meatball stick sono della polpette infilzate in uno spiedino legno, avvolte da una golosa pasta di pane, pratiche da mangiare ed altrettanto facili da preparare. Sono ottime calde e ideali da servire in una cena informale o in buffet o magari ad una festa di compleanno. Questi simpatici spiedini di polpette, possono essere cucinati sia al forno che alla maniera classica, ossia fritti. Vediamo insieme come prepararli.

Preparazione - Spiedini di polpette (meatball sticks)

1. Preparate l’impasto del pane che avvolgerà le polpette. In una ciotola versate la farina e sbriciolatevi il lievito di birra fresco, quindi aggiungete i due cucchiai di olio extravergine ed iniziate ad impastare versando a poco a poco dell’acqua che avrete fatto intiepidire. Durante la lavorazione dell’impasto unite un pizzico di sale.

spiedini di polpette_proc1

2. Una volta impastato bene il tutto per una decina di minuti, lasciatelo lievitare per un paio d’ore, o comunque fino a che non avrà raddoppiato le sue dimensioni di partenza. In una ciotola versate la mollica di pane raffermo ed il latte e lasciate a riposo qualche minuto in modo che il pane assorba bene il latte.

spiedini di polpette_proc2

3. Procedete con l’impasto delle polpette, unendo al pane inumidito con il latte la carne macinata, a seguire aggiungete il prezzemolo lavato e tritato ed il formaggio grattugiato.

spiedini di polpette_proc3

4. Proseguite unendo a tutti gli ingredienti le due uova ed iniziate ad impastare il tutto fino ad ottenere un impasto compatto. Preparate le polpette, facendo attenzione alla loro grandezza, infatti non dovranno essere molto grandi. Una volta che le avrete preparate tutte, riponetele in frigo qualche ora in modo che si rassodino e compattino.

spiedini di polpette_proc4

5. Su di una spianatoia infarinata, tirate al mattarello l’impasto di pane, lasciandolo di uno spessore di circa mezzo millimetro, dopodiché cospargetelo con il mix di spezie per arrosti, infine tagliatelo a striscioline larghe un paio di centimetri.

spiedini di polpette_proc5

6. Adesso componete il meatball stick: su di uno stecco infilate prima una delle strisce di pane, poi una polpetta e proseguite infilando di nuovo il pane e di nuovo un’altra polpetta e terminate con il pane. Una volta realizzati tutti gli spiedini, sarete pronti a friggere i vostri golosi meatball stick.

spiedini di polpette_proc6

7. Una padella profonda versate l’olio di semi e fatelo scaldare, una volta pronto, tuffatevi gli spiedini di polpetta e lasciateli cuocere a fiamma media per circa 7 minuti rigirandoli da un lato e dall’altro.

spiedini di polpette_proc7

Una volta dorati e pronti servite i vostri spiedini di polpette in tavola ancora caldi.

spiedini di polpette_

Trucchi e consigli

– Se amate i cibi al forno, potete cucinare questi spiedini in forno caldo a 200 °C ed eventualmente arricchirli con del formaggio filante.

– La pasta per il pane e la pasta per la pizza sono ugualmente utilizzabili per questa ricetta, così come pure la pasta sfoglia o la pasta brisè saranno un valido sostituto alla pasta di pane nella versione al forno.

– Fate in modo che l’olio mantenga una temperatura medio alta costante, cosicché durante la frittura le polpette non assorbano olio.