Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 4 persone

Un primo piatto dai toni autunnali e dal gusto intenso che ci accompagna verso la stagione fredda, le tagliatelle ai funghi porcini sono un classico sempre apprezzato. Un sugo veloce che avvolge con la sua cremosità le classiche tagliatelle all’uovo, che grazie alla loro porosità, trattengono ed assorbono tutto il gusto intenso del fungo. Realizzare questa ricetta sarà molto semplice, vi basteranno degli ottimi funghi per portare in tavola un primo piatto vegetariano che metterà d’accordo tutti i vostri commensali. Ma vediamo insieme come prepararlo.

Preparazione - Tagliatelle ai funghi porcini

1. Per preparare le tagliatelle ai funghi porcini, in una padella mettete qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva ed il burro, continuate unendo lo scalogno tritato e ponete sul fornello facendo soffriggere tutto a fiamma bassa per non bruciare lo scalogno. Lavate e tagliate i pomodorini pachino a filetti, quindi uniteli al fondo preparato in precedenza, aggiungete un pizzico di sale e saltateli a fiamma viva.

tagliatelle ai funghi

2. Una volta che i pomodori avranno rilasciato il loro sugo, abbassate la fiamma e lasciateli stufare lentamente. Pulite bene i funghi porcini dalla terra raschiandola via prima con un coltellino e dopo strofinandoli con un panno umido. Tagliate i porcini grossolanamente ed uniteli al pomodoro, alzate la fiamma e cuoceteli per qualche minuto.

pasta con funghi porcini

3. Appena il sugo sarà pronto, spegnete ed aggiustate di sale, Portate a bollore una pentola con acqua salata e cuocete le tagliatelle all’uovo lasciandole bene al dente. Scolate la pasta tenendo da parte l’acqua di cottura. Versate le tagliatelle in padella e continuate la cottura con l’aiuto dell’acqua tenuta da parte in precedenza.

tagliatelle con porcini veloci

4. Una volta mantecate bene le tagliatelle, aggiungete il prezzemolo tritato e togliete dal fuoco. Adesso unite le scaglie di parmigiano reggiano e girate ancora una volta, quindi servite le tagliatelle ben calde.

funghi porcini freschi

Ed ecco le tagliatelle ai funghi porcini pronte da servire.

tagliatelle ai funghi porcini

Trucchi e consigli

–  Se i gambi dei funghi sono troppo sporchi allora tagliateli e lavateli sotto acqua corrente.

– Il condimento di queste tagliatelle si conserva molto bene anche in freezer per qualche mese, così da averlo sempre pronto.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le tagliatelle con pancetta, castagne e funghi porcini oppure il classico risotto ai funghi porcini.