Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La zuppa di bietole è un piatto della cucina povera, realizzato con bietole fresche, carote e cipolle rosse. È una preparazione leggera e nutriente, che malgrado la presenza di sola verdura riesce a riempire e a soddisfare anche un palato esigente. Tutto risiede nel gusto: è importante usare solo verdura molto fresca e di ottima qualità, ovviamente se possibile biologica. Anche il tempo di cottura non deve essere troppo lungo per evitare che la verdura diventi troppo morbida perdendo parte delle sue caratteristiche e proprietà. La zuppa di bietole è un ottimo piatto non solo per i vegetariani e per chi tiene alla linea, ma anche per tutti gli amanti della cucina tradizionale, semplice e piena di sapori. Leggete la ricetta per scoprire come facile è preparare questa deliziosa zuppa, perfetta per la cena in autunno e in inverno, per concludere piacevolmente una fredda giornata.

Preparazione - Zuppa di bietole

1. Pulite bene le bietole, sciacquatele sotto l’acqua corrente e lasciatele in acqua ghiacciata. In una pentola capiente riscaldate un po’ di olio. Sbucciate l’aglio e tagliatelo finemente, quindi soffriggetelo nell’olio. Sbucciate la cipolla e tagliatela a dadini, poi soffriggetela nell’olio insieme all’aglio.

zuppa di bietole ricetta

2. Lavate e sbucciate la carota, tagliate via le estremità e poi tagliatela a metà. Lessatela in poca acqua per circa dieci minuti, poi scolate, fate raffreddare e cospargete con pepe e sale.

zuppa di bietole preparazione

3. Aggiungete un po’ di olio alla carota e lasciatela da parte. Scolate le bietole, eliminate le parti dure del gambo e tagliatele grossolanamente. Tagliate la carota a dadini e aggiungetela alla cipolla soffritta. Unite le foglie di bietola e rimescolate. Tenete la pentola sul fuoco medio basso e aspettate circa cinque minuti, o fin quando la bietola non inizierà perdere acqua. Allora aggiungete altra acqua secondo il vostro gusto e rimescolate. Aggiustate con del sale e coprite con un coperchio. Cuocete circa quindici minuti, oppure fino al punto di cottura desiderato.

zuppa di bietole procedimento

Condite la zuppa di bietole con un filo di olio crudo e servitela calda o tiepida, magari accompagnata con dei crostini di pane fatti in casa.

minestra di bietole

Trucchi e consigli

– Per un piatto più consistente, potete aggiungere alla vostra zuppa di bietole anche delle patate a dadini oppure dei fagioli.

– Questa zuppa è ottima in tutte le stagioni: può infatti essere mangiata calda durante le giornate fredde oppure fredda in estate, magari dopo averla fatta raffreddare per bene in frigorifero. In entrambi i casi delle bruschette o dei crostini di pane sono d’obbligo!

– Potete frullare la zuppa per ottenere una vellutata saporita.

Provate anche la zuppa di miglio con verdure e la zuppa di cavolfiore aromatizzata alla salvia. Squisite!