Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Con il raffreddarsi delle giornate e l’avvicinarsi dell’autunno che si trasforma in inverno il corpo ha sempre più desiderio di pietanze calde e corroboranti. Corrono allora in nostro soccorso le zuppe fumanti e avvolgenti che tanto regalano calore in questo periodo. Uno dei migliori ingredienti da proporre nelle vostre ricette è il fagiolo borlotto, talmente ricco di proprietà nutrizionali non solo da saziarvi come una buona bistecca ma anche da non farvene sentire nostalgia.Vediamo perché.

Intanto è ricco di fibre utili a contrastare il colesterolo cattivo e fedeli alleate contro il diabete per la loro capacità di non far salire troppo velocemente gli zuccheri nel sangue. Altri elementi fondamentali presenti nei borlotti sono la vitamina B1, il fosforo, il potassio, il magnesio e il molibdeno. Quest’ultimo, con il suo buffo nome, è fondamentale per il nostro organismo e i fagioli ne sono un’ottima fonte. Nel corpo umano, il molibdeno, è presente nelle cellule del fegato e nei reni ed entra in gioco per favorire l’assimilazione e il corretto uso e consumo dei grassi e dei carboidrati ma anche nella sintesi e nella distribuzione del ferro ai vari organi e apparati.

Insomma, questa zuppa è talmente buona che vi avevamo già convinto. Ma fa anche bene, quindi non avete più scuse per non prepararla!

Preparazione - Zuppa di farro e borlotti

1. La sera prima mettete a mollo i fagioli secchi in modo che ci rimangano almeno 12 ore.
Poco prima di iniziare la preparazione scolateli e metteteli in abbondante acqua senza salarla. Cuocete i fagioli per 40 minuti.

Zuppa di farro e borlotti

2. Dopo aver cotto i fagioli per la prima parte, salate e terminate la cottura con gli ultimi 10 minuti. Assaggiate un fagiolo in modo che, tra i denti, sia arrendevole, poi scolateli e pesate il farro.

Zuppa di farro e borlotti come fare

3. Preparate la patata sbucciandola, tagliandola a metà, poi in quarti e infine a bocconcini. Dovranno risultare cubetti abbastanza piccoli in modo che in cottura la maggior parte si sfaldino.

Zuppa di farro e borlotti ricetta passo a passo

4. In una pentola scaldate l’olio e fate soffriggere la cipolla per pochi minuti, giusto il tempo di farla dorare. Aggiungere le patate e fatele dorare per un minuto. Ora unite il farro.

Zuppa di farro e borlotti ricetta veloce

5. Aggiungete l’acqua e il brodo granulare e lasciate cuocere per 5 minuti. Unite i fagioli borlotti e proseguite la cottura per i restanti 5/7 minuti. Assaggiate e, se serve, regolate ancora con un pizzico di brodo granulare.

Zuppa di farro e borlotti ricetta facile

6. A cottura quasi terminata, quando la zuppa risulta ancora bella liquida, aggiungete il concentrato di pomodoro. Poi, asciugata completamente, spegnete il fuoco e mantecate con le noci di burro

Zuppa di farro e borlotti procedimento

Ed ecco la nostra zuppa di farro e borlotti pronta per essere portata in tavola

Zuppa di farro e borlotti risultato finale

Trucchi e consigli

– Potete sostituire la cipolla con scalogno tritato sottile.

– L’acqua per cuocere il farro deve essere il doppio abbondante della quantità di farro. Se avete messo un bicchiere di farro, mettetene due e mezzo di acqua.

– Per un risultato completamente vegetariano, sostituite il brodo di pollo con il brodo vegetale.