Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Gli anelli di calamaro con piselli sono un piatto goloso e versatile. Oltre che un secondo piatto, possono diventare una calda zuppa ma anche un gustoso sugo per condire una pasta (nel caso ne avanzasse un po’). Tutto dipende da che desiderio avete. Il calamaro è un pesce economico e saporito ma povero di calorie, quindi perfetto per chi è a dieta o per chi desidera portare in tavola una cena deliziosa ma non dispendiosa. Se non avete molto tempo a disposizione utilizzate gli anelli di calamaro surgelati: sarà più semplice prepararli e il tempo di cottura sarà più breve.

Preparazione - Anelli di calamaro con piselli

1. Lasciate scongelare gli anelli di calamaro la sera prima della preparazione, in frigorifero. Tagliate la cipolla a rondelle e mettetela a scaldare in una pentola di terracotta con l’olio extravergine.

anelli di calamaro_proc1

2. Fate dorare la cipolla e regolate di sale e pepe. Aggiungete gli anelli di calamaro e rosolateli per qualche minuto. Aggiungete poi il brodo granulare.

anelli di calamaro_proc2

3. Ora aggiungete i piselli e fateli cuocere per 5 minuti. Sfumateli con il vino bianco, poi aggiungete le olive taggiasche.

anelli di calamaro_proc3

4. L’ultimo passaggio prevede l’aggiunta della polpa di pomodoro, un cucchiaio di zucchero e ancora un po’ di sale e pepe. Fate cuocere con il coperchio per 20 minuti e servite ben caldo.

anelli di calamaro_proc4

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere del peperoncino se volete un sapore più intrigante (ma non esagerate).

–  Aggiungete un bicchiere di acqua bollente se volete creare una zuppetta golosa da accompagnare con dei crostini tostati di pane.

– Se avanzano un po’ di anelli e del sugo, tagliuzzate i primi e utilizzateli come sugo per degli spaghetti.