Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le barchette di melanzane ripiene sono una ricetta estiva molto gustosa e semplice da preparare. Io solitamente le servo come piatto unico per una cena leggera, ma se volete potete servirle come anche come secondo piatto o come antipasto. Le barchette di melanzane sono una ricetta tipica della Campania e nella loro versione originaria prevedono un ripieno preparato solo con pomodori del Vesuvio, capperi, olive di Gaeta e olio extravergine d’oliva. La versione che voglio proporvi oggi, invece, è leggermente rivisitata poiché prevede l’aggiunta di mortadella e mozzarella, due ingredienti che vanno ad arricchire una pietanza inizialmente nata come piatto povero. Le barchette di melanzane ripiene sono l’ideale per una cena estiva in famiglia o con gli amici o per un pranzo veloce. La preparazione è semplice ma non velocissima, poichè le melanzane una volta tagliate devono riposare sotto sale prima di poter essere cotte in forno. Vediamo insieme come prepararle.

Preparazione - Barchette di melanzane ripiene

1. Iniziate dividendo le melanzane a metà nel senso della lunghezza. Non eliminate la calotta superiore altrimenti le barchette si apriranno in cottura e non manterranno il ripieno. Eliminate parte della polpa interna con uno scavino o un cucchiaino e raccoglietela in una scodella.

barchette di melanzane ripiene_proc1

2. Sistemate le barchette in una pirofila e cospargetele con del sale. Non esagerate altrimenti diventeranno salatissime. Salate anche la polpa. Fate riposare per 30 minuti, quindi strizzate delicatamente le barchette ed eliminate il sale in eccesso con un foglio di carta assorbente. Strizzate anche la polpa. Spennellate l’interno delle melanzane con un pò di olio e infornatele a 180 °C per 10 minuti. Sfornatele, capovolgetele e infornate nuovamente per altri 5 minuti. Sfornate e fate raffreddare.

barchette di melanzane ripiene_proc2

3. Nel frattempo preparate il ripieno. Tagliate la polpa a dadini e tagliate a metà le olive. Tagliate a dadini la mortadella e la mozzarella e ammollate il pane in una ciotola con acqua e vino.

barchette di melanzane ripiene_proc3

4. In una padella fate rosolare l’aglio e l’olio. Quando l’aglio comincia ad imbiondire, aggiungete la polpa delle melanzane. Mescolate e fate dorare per una decina di minuti. A cottura ultimata aggiungete il basilico spezzettato, le olive, il pane raffermo strizzato, la mortadella e la mozzarella. Mescolate per amalgamare per bene tutti gli ingredienti. Aggiustate di sale se necessario.

barchette di melanzane ripiene_proc4

5. Farcite le barchette di melanzana con il ripieno appena preparato. Infornate nuovamente e cuocete a 180 °C per 20 minuti. Le barchette sono cotte quando cominciano a dorarsi in superficie. Sfornate e fate riposare per 5 minuti.

barchette di melanzane ripiene_proc5

Completate il piatto con una fogliolina di basilico fresco e servite le vostre barchette di melanzane ripiene.

barchette di melanzane ripiene_

Trucchi e consigli

– Per una presentazione più scenografica del piatto, lasciate il picciolo attaccato alle barchette di melanzana.

– Se non avete il pane raffermo, potete sostituirlo con due cucchiai di pangrattato.

Provate anche le melanzane ripiene di carne e le melanzane ripiene di pasta profumate al finocchietto oppure, se volete servire anche altre verdure farcite, provate le verdure ripiene.