Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le castagne in umido con funghi sono un piatto autunnale, molto ricco e saporito. Le castagne in umido sono uno dei piatti tipici della cucina veneta, ma le ricette gustose con le castagne sono ormai presenti ovunque, dove crescono questi meravigliosi frutti.  Siamo abituati consumare le castagne nella glassa dolce, con il cioccolato, cotte in forno e alla griglia. Ci si produce la marmellata e la farina di castagne e poi tanti dolci e prodotti da forno. Ma le castagne sono ottime anche come ingrediente principale di zuppe, primi e secondi piatti. Possono essere aggiunte alla carne, come nel caso dello spezzatino di manzo con castagne, trasformate in condimenti per primi piatti, come nel caso delle tagliatelle con pancetta, castagne e funghi porcini, o in zuppe dense. Provate le castagne in umido con funghi, una specie di spezzatino in salsa, che potete gustare con il pane oppure per accompagnare secondi piatti a base di carne. Per realizzare il piatto ci occorrono funghi champignon e delle castagne fresche. Ed ecco come preparare questo piatto favoloso.

Preparazione - Castagne in umido con funghi

1. Pulite le castagne dalle impurità con un strofinaccio pulito. Rivestite la teglia con la carta da forno e disponete le castagne sopra. Fate su ogni castagna un piccolo e non troppo profondo taglio. Mettete le castagne in forno preriscaldato a 200 °C per circa 15 minuti. Togliete le castagne e lasciatele su un piatto a raffreddarsi. Sbucciatele e dividete in due parti.

Castagne in umido procedimento

2. Pulite i funghi e sbucciateli delicatamente. Tagliate via i gambi e sminuzzateli. Riscaldate un po’ di olio in una padella. Trasferite i funghi nell’olio, quindi saltateli a fiamma media per qualche minuto. Sbriciolate con le dita una parte delle castagne.

Castagne in umido proseguimento

3. Schiacciate un spicchio d‘aglio ed aggiungetelo ai funghi. Soffriggetelo nella padella, dopo qualche minuto eliminatelo ed aggiungete le castagne sminuzzate. Rimescolate tutto e dopo pochi minuti aggiungete il brodo vegetale. Cuocete qualche minuto senza mescolare. Aggiungete le castagne intere e cospargete con il sale. Mescolate poco e coprite con il coperchio. Cuocete fin quando le castagne assorbiranno tutto il brodo.

Castagne in umido saporite

Le castagne in umido con i funghi sono pronte da gustare, servitele ben calde.

Castagne in umido con funghi

Trucchi e consigli

– Le castagne al forno sono pronte quando la buccia si gonfia e potete vedere la castagna di un colore giallo intenso.

– Selezionate le castagne più grandi. Quelle piccole a volte sono difficili da sbucciare 

– Non utilizzate spezie, neanche il sale. Le castagne hanno un sapore delicato, dolciastro e molto caratteristico e non hanno bisogno di essere arricchite con altri aromi o condimenti.