Persone
3

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 3 persone

I peperoni ripieni di ricotta e guanciale sono un prelibato secondo piatto ricco e sostanzioso. L’inconfondibile sapore del peperone si mescola con la delicatezza della ricotta arricchita dal profumo del guanciale. Infatti in questa ricetta abbiamo voluto dare un tono in più al sapore molto tenue di questo latticino mescolandolo con un soffritto al guanciale che dona al ripieno un tocco croccante ed un sapore più marcato. Un mix di ingredienti che danno a questo piatto un gusto ed una consistenza molto piacevole. Le verdure ripiene sono una delle portate preferite per i grandi pranzi all’italiana ed il ripieno di ricotta è una bella idea di variante ai soliti ripieni a base di carne.

Preparazione - Peperoni ripieni di ricotta e guanciale

1. Come prima cosa affettate finemente la cipolla e fate la stessa cosa con il guanciale, che servirà a donare quel tocco di sapore in più ai peperoni ripieni.

peperoni ripieni di ricotta proc 1

2. Poi mettete la cipolla in una padella con due cucchiai di olio extravergine di oliva e fatela soffriggere per 3 minuti. Dopo aggiungete il guanciale e cuocete ancora 3 minuti a fuoco medio. Infine mettete il rosmarino.

peperoni ripieni di ricotta proc 2

3. Incorporate poi la ricotta e mescolatela bene insieme al soffritto, aggiungete il Parmigiano, le uova, il sale ed il prosciutto cotto tagliato a dadini. Fate cuocere ancora 3 minuti.

peperoni ripieni di ricotta proc 3

4. Quando il ripieno è pronto, lavate i peperoni, tagliate la parte superiore e svuotateli dei semi e della parte bianca, così saranno pronti per essere riempiti con il composto alla ricotta. Metteteli poi in una teglia ricoperta di carta forno e cuoceteli a 180 gradi, in forno statico, per 25 minuti.

peperoni ripieni di ricotta proc 4

Trascorso il tempo di cottura indicato, ecco pronti i vostri peperoni ripieni di ricotta e guanciale.

peperoni ripieni di ricotta foto di fine procedimento

Trucchi e consigli

– Se volete dare ancora un sapore più deciso ai vostri peperoni ripieni potrete sostituire il Parmigiano Reggiano con del pecorino.

– Per preparare questo tipo di ripieno è preferibile scegliere della ricotta di mucca con una consistenza ben solida e poco cremosa.

– Questo piatto si conserva in frigorifero per 2 giorni, ma volendo si può preparare e mettere crudo nel congelatore per cucinarlo all’occorrenza.

Provate anche i peperoni ripieni di miglio e i peperoni ripieni di riso, altre due varianti di questa gustosa ricetta.