Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

La pie de manzana è una torta messicana, ripiena  di mele, mirtilli e noci, adorata dai messicani. Chiamata anche ensalada de manzana oppure pastel de manzana, questa torta è molto conosciuta anche in altri paesi di Sud America e soprattutto in Colombia e a Cuba, ma anche la Spagna ha la sua personale versione. La pie de manzana viene preparata specialmente durante il periodo delle festività natalizie, in particolare è realizzata con una base di pasta frolla leggermente salata, utilizzata poi anche per la copertura, mentre il ripieno è una dolce miscela di mele, mirtilli, noci, uvetta e succo d’arancia. A seconda della zona in cui viene preparata, vengono aggiunti anche altri ingredienti, come la cannella, l’ananas o le noci pecan. In ogni caso, il risultato sarà una torta ricca di sapori, basterà una sola fetta per addolcirsi l’intera giornata.

Preparazione - Pie de Manzana

1. Preparate il ripieno. Lavate le mele, sbucciatele, togliete il torsolo e tagliatele a cubetti di media grandezza. Mettete le mele in una ciotola capiente. Lavate e sbucciate l‘arancia. Spremete il succo ed aggiungetelo un po’ alle mele. Rimescolate. Tritate grossolanamente le noci ed aggiungetele alle mele. Grattugiate la scorza dell’arancia e rimescolate bene tutto.

proc 1

2. Aggiungete al composto i mirtilli e l’uvetta. Cospargete abbondantemente con lo zucchero, lasciando un cucchiaino per la rifinitura della torta. Ora aggiungete la farina, rimescolate tutto e versate sopra il resto della spremuta d’arancia. Lasciate a riposo, mentre preparate la base della torta.

proc 2

3. In una ciotola alta unite la farina setacciata e il sale. Aggiungete il  burro a cubetti appena tolto dal frigorifero. Lavorate gli ingredienti con l’impastatrice oppure con le mani, senza schiacciare troppo l’impasto. Aggiungete l‘acqua poca alla volta, impastando tutto il tempo. Alla fine aggiungete un tuorlo e fatelo incorporare bene. Dovete ottenere un impasto liscio, compatto ed omogeneo. Avvolgete l’impasto nella pellicola e mettetelo in frigo. Accendete il forno a 200 °C.

proc 3

4. Preparate la teglia. Potete rivestirla con la carta da forno unta di burro, oppure ungerla direttamente e cospargerla con la farina. Tirate l’impasto fuori dal frigo e dividetelo in due parti uguali. Stendetele con un matterello, dandogli una forma rotonda dello spessore di circa mezzo centimetro, massimo un centimetro. Rivestite la teglia con una parte della pasta frolla e forate con una forchetta. Riempite con la farcitura. Coprite con un’altro disco e chiudete i bordi. Spennellate con l‘albume sbattuto e spolverate con lo zucchero. Infornate a 180 °C per 25 minuti circa.

proc 4

Sfornate la vostra pie de manzana, fatela raffreddare e servitela in tavola.

finale c

Trucchi e consigli

– Potete usare sia i mirtilli freschi che quelli secchi, ricordando però che la frutta fresca rilascia acqua. In questo caso, quindi, aggiungete un po’ meno succo d’arancia

– Provate la versione con cubetti di ananas. Un ottimo contrasto tra acido, salato e dolce.

– Per evitare che la torta si gonfi e la pasta frolla superiore si rompa, bucherellatela in mezzo con uno stuzzicadenti. In questo modo il vapore potrà uscire senza danneggiare la torta.