Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Sono molte le ricette con i funghi della tradizione culinaria italiana, come i funghi porcini fritti, un appetitoso antipasto caldo e squisitamente croccante. Un piatto da realizzare solo con funghi freschi dalla polpa soda e croccante che potrete congelare una volta panati, in modo da averli sempre pronti in freezer. I porcini sono tra i funghi più pregiati e ricercati: questa ricetta, molto semplice da realizzare, ne esalta tutte le qualità organolettiche. Un buon bicchiere di vino rosso corposo sarà la scelta giusta per onorare questo meraviglioso fungo.

Preparazione - Porcini fritti

1. Pulite i funghi porcini, dopo di che tagliateli in fette di almeno mezzo centimetro, compreso il gambo. In un piatto battete le uova con sale ed una spolverata di pepe nero grattugiato.

antipasto con funghi porcini

2. In un vassoio dai bordi alti versate il pangrattato e conditelo con un pizzico di sale, il grana padano grattugiato ed il prezzemolo tritato, che in precedenza avrete provveduto a lavare ed asciugare bene. Amalgamate tutti gli ingredienti insieme e tenete da parte.

porcini fritti facili e veloci

3. Procedete con la panatura dei funghi, dunque iniziate passando le fette ad una ad una nell’uovo sbattuto ed una volta fatto ciò, trasferite le fette di porcino nella panatura e fate in modo che fuori abbiano una crosta di pane uniforme e spessa. Una volta pronti, trasferiteli in frigo per una decina di minuti.

funghi fritti procedimento

4. In una padella versate l’olio per frittura e fatelo scaldare bene, quindi immergetevi le fette di porcini panate e fatele cuocere giusto un minuto per lato o fino a che non raggiungeranno la doratura che preferite. Una volta pronti, scolateli dall’olio e appoggiateli su della carta assorbente in modo che questa assorba l’eccesso di olio della cottura. Servite i funghi bene caldi.

porcini fritti cottura veloce

Ed ecco i fungi porcini fritti pronti da gustare.

porcini fritti

Trucchi e consigli

– Per questa preparazione, preferite dei funghi grandi e aperti, solitamente più gustosi.

– Nel caso in cui dobbiate preparare molte porzioni, conservate quelli già fritti in forno caldo statico a 100 gradi

Se avete a disposizione una buona quantità di funghi porcini, allora vi sugeriamo di provare anche altre ricette in cui sono protagonisti, come ad esempio il risotto ai funghi porcini oppure le ruote con totani, porcini e pomodori secchi.