Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le scaloppine sono un delizioso secondo pianto a base di carne infarinata e scottata nel burro, successivamente cotta con altri ingredienti d’accompagno, come ad esempio i funghi. I funghi, in questo caso champignon, vengono cucinati insieme alla carne che si arricchisce del loro sapore. Questo classico secondo è tipicamente autunnale, stagione di raccolta dei funghi, e può essere cucinato in ogni occasione perché apprezzato da tutti.

Preparazione - Scaloppine ai funghi

1. Pulite i funghi, affettateli e poneteli in una padella con qualche cucchiaio d’olio extravergine, quindi salateli e lasciateli cuocere a fiamma media per una decina di minuti. Una volta cotti teneteli da parte.

scaloppine ai funghi_proc1

2. Versate la farina in un contenitore e passatevi le fettine di carne che con la loro naturale umidità la faranno attaccare formando un leggero strato. Una volta che la carne sarà bene infarinata preparate la padella per la cottura della stessa, quindi fate scaldare il burro a fuoco basso.

scaloppine ai funghi_proc2

3. Adagiate la carne nel burro e cuocetela molto velocemente da entrambe le parti. Una volte che tutte le fettine saranno scottate adagiatele sul fondo della padella e salatele.

scaloppine ai funghi_proc3

4. Ricoprite la carne con i funghi cotti in precedenza e coprite tutto con il vino e il brodo. Lasciate che cuociano una decina di minuti a fiamma media, coperte. Appena pronte rinfrescate il piatto con del prezzemolo tritato e servite in tavola.

scaloppine ai funghi_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

scaloppine ai funghi_

Trucchi e consigli

– Cucinate tutti gli ingredienti nella stessa padella in modo che la carne possa raccogliere gli aromi dei funghi rilasciati durante la cottura.

– La cottura finale delle scaloppine ai funghi può essere fatta in forno.

– Per un gusto più ricco, unite agli champignon qualche fungo porcino, oppure sostituiteli completamente con questi ultimi.