Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le scaloppine sono un secondo facile e veloce, ottime se si vuole preparare e gustare un saporito piatto di carne anche se si ha poco tempo. Per preparare le scaloppine solitamente si utilizza carne di manzo, bovino o vitello, ma si può utilizzare anche la lonza di maiale, si sfumano con il marsala, vino bianco o succo di limone, e si possono accompagnare a diverse verdure come i funghi, melanzane a funghetto o zucchine. Se preferite potete sostituire la farina bianca con la farina integrale.

Preparazione - Scaloppine di vitello con zucchine

1. Preparate il brodo mettendo le verdure (cipolla, carota, sedano, parte del prezzemolo e alloro) e abbondante acqua in una pentola, portate ad ebollizione e lasciate sobbollire per almeno 10 minuti. Lavate e tagliate le zucchine sottilmente. Con un colpo secco del polso sul manico del coltello pigiate sullo spicchio d’aglio per ottenere l’aglio in camicia.

scaloppine con zucchine_procedimento1

2. In una padella scaldate un filo d’olio e fate rosolare l’aglio in camicia, dopo aver fatto insaporire l’olio prelevate l’aglio, mettete le zucchine, aggiungete un pizzico di sale e fatele rosolare.

scaloppine con zucchine_procedimento2

3. Dopo che le zucchine avranno rosolato per qualche minuto sfumate con un po’ di vino e fate cucinare per un paio di minuti a fuoco alto. Continuate la cottura delle zucchine con un po’ di brodo ed un po’ di prezzemolo tritato, mettetele poi da parte.

scaloppine con zucchine_procedimento3

4. Nel mentre battete, con un batticarne o in alternativa un matterello, la carne tra due fogli di carta forno. Infarinatela leggermente, scuotendo via gli eccessi.

scaloppine con zucchine_procedimento4

5. Mettete un filo d’olio nella padella e fatelo scaldare bene, inserite poi le scaloppine infarinate e cuocete velocemente da un lato e dall’altro. Sfumate le scaloppine con il restante vino e lasciatelo evaporare per almeno un minuto a fuoco vivace. Aggiungete le zucchine cotte e un po’ di brodo, fate restringere il sughetto e le vostre scaloppine saranno pronte per essere servite con un po’ di prezzemolo tritato.

scaloppine con zucchine_procedimento5

Ed ecco una foto del piatto finito, pronto per essere gustato:

scaloppine con zucchine

Trucchi e consigli

– Battere la carne serve a sfibrarla leggermente così che sarà più tenera una volta cotta;

– Per non rovinare la carne quando viene battuta, bisogna procedere con colpi decisi ma non troppo forti, e procedere con movimenti allungati verso l’esterno;

– Un canovaccio sistemato sotto il tagliere aiuterà ad attutire i colpi mentre si batte la carne;

– La cottura delle scaloppine deve avvenire velocemente e sempre a fuoco sostenuto.