Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

  • 2 sogliole
  • 15 grammi di burro
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di sesamo
  • 1 cucchiaio di pesto ligure
  • quanto basta di sale
  • quanto basta di pepe
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaio di succo di limone

La sogliola gratinata al pesto è una ricetta facile e veloce per portare in tavola un secondo piatto di pesce anche se non avete molta confidenza con i prodotti del mare. Un’alternativa originale e gustosa alla più classica sogliola alla mugnaia.
La cottura della sogliola è infatti veloce e prevede infinite varianti: in padella, al forno o alla brace, ha una carne tenera e delicata che ben si presta a diverse ricette.
Oggi ve la proponiamo con due cotture: la prima in padella per insaporirla con aglio e limone e poi al forno per concludere la gratinatura. La nostra sogliola, infatti, verrà ricoperta da un croccante strato composto da pangrattato, sesamo e pesto ligure che la profumerà e convincerà anche i bambini ad assaggiarla. Ma vediamo insieme nel dettaglio la ricetta della sogliola gratinata al pesto.

Preparazione - Sogliola gratinata al pesto

1. Iniziata a preparare la panatura. In una ciotola unite il pangrattato, il sesamo e il cucchiaio di pesto ligure mescolate insieme i tre ingredienti.

Sogliola al gratin

2. Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente e insaporitelo con lo spicchio di aglio. Nel frattempo infarinate la sogliola da entrambi i lati in modo da far assorbire al pesce tutti i sapori della padella.

Sogliola al gratin preparazione

3. Aggiungete alla panatura il sale e il pepe. Fate cuocere per due minuti a lato la sogliola nel burro, poi sfumatela con il succo del limone. Intanto accendete il forno a 200 gradi.

Sogliola al gratin procedimento

4. Depositate la sogliola su una leccarda da forno, cospargetela con la panatura evitando di coprire la testa. Schiacciate bene la panatura in modo da farla aderire bene al pesce e creare un risultato omogeneo. Aggiungete il burro e infornate per 15 minuti, o comunque fino a completa doratura del pesce.

Sogliola al gratin ricetta facile

Ed ecco la nostra sogliola gratinata al pesto pronta per essere portata in tavola.

Sogliola al gratin risultato finale

Trucchi e consigli

– Fatevi sempre pulire dal pescivendolo la sogliola in modo che la privi delle interiora e dei due strati di pelle, quello scuro e quello bianco.

– Per un sapore deciso potete aggiungere alla panatura anche un cucchiaio di senape di Digione.

– Per gustare il pesce, incidete la spina dorsale e dividete i due filetti che verranno via in modo molto semplice. Ricordatevi di togliere le spine laterali prima di iniziare a mangiare la sogliola. Successivamente incidete il pesce all’altezza della testa e, con il coltello, sollevate la spina dorsale che verrà via con tutte le lische.