Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Lo stufato di carne è una ricetta tipica della cucina del Nord Italia. Il nome deriva da una antica tecnica di cottura: gli alimenti venivano posti in una pentola chiusa e appoggiati sulla stufa che permetteva di diffondere il calore nelle case e, contemporaneamente, cuocere i cibi.

Le pietanze cuocevano a lungo, non superando i 100 gradi di calore, e persino i tagli meno pregiati di carne riuscivano a diventare teneri, perdendo il tessuto connettivo che tende a portare resistenza nella carne.
L’abbondanza di sugo era perfetto, arricchito dal sapore della carne e delle erbe aromatiche, per accompagnare pane ma anche come condimento per primi piatti e paste. Nelle osterie lombarde, durante il XX secolo, era il piatto più popolare e comune, proposto anche nelle varianti di asino a cavallo (data la lunga cottura).

 

Preparazione - Stufato di carne

1. Tagliate in due la cipolla e successivamente tritatela finemente. Sbucciate l’aglio e, con l’apposito attrezzo, schiacciatelo (oppure tritatelo al coltello). Nel frattempo fate sciogliere il burro in un tegame di terracotta.

Stufato di carne ricetta

2. Appena il burro si è sciolto fate dorare aglio e cipolla e aggiungete salvia e rosmarino. Intanto, in una ciotola capiente, infarinate bene i pezzi di manzo così da ricoprirli completamente. Alzate la fiamma sotto la pentola e fate rosolare la carne sigillandola per ogni lato. Regolate di sale e pepe

Stufato di carne ricetta facile

3. Dopo aver dorato la carne da ogni lato sfumatela con il vino rosso. Contemporaneamente scaldate l’acqua. Deve essere calda ma non è obbligatorio che arrivi a bollore

Stufato di carne ricetta passo a passo

4. Quando vedete che il vino non si è ancora completamente asciugato, unite il concentrato di pomodoro e allungatelo con l’acqua calda. Dovrà coprire la carne. Lasciate cuocere a fuoco basso per un’ora e mezzo/due ore mescolando spesso.

Stufato di carne ricetta veloce

Ed ecco lo stufato di carne pronto per essere servito ai vostri ospiti!

Stufato di carne risultato finale

Trucchi e consigli

– Lo stufato più essere preparato anche con la carne di vitello o di cinghiale.

– Questo piatto è perfetto per accompagnare le patate: scegliete voi se a bocconcini o in purè.

– Per una nota interessante aggiungete un peperoncino.

Mescolate spesso in modo da controllare che lo stufato non si asciughi mai completamente.

Provate anche lo stufato di cavolo cappuccio con pancetta, perfetto se volete unire verdura e carne in un unico piatto.