Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Se avete voglia di un’insalata di riso ma volete cambiare un po’ sapore vi consiglio questa insalata di riso con pollo. Ideale come primo piatto estivo, ma anche come piatto unico considerato che nella ricetta abbiamo messo il riso, le verdure ed anche la carne di pollo. Un piatto sostanzioso ma anche fresco e leggero, una diversa variante all’insalata di riso classica, che aggiunge tutto il buon sapore del pollo lesso, dei peperoni, delle olive e delle cipolline sottaceto. Una bella idea da portare ad un pic-nic all’aria aperta o anche in ufficio per la pausa pranzo. Molto facile da preparare anche per i meno esperti in cucina, se la porterete in tavola sarà sicuramente un successo!

Preparazione - Insalata di riso con pollo

1. Per preparare l’insalata di riso con pollo, come prima cosa dovete lessare il riso. Mettete sul fornello una pentola con acqua salata, portate ad ebollizione ed aggiungete il riso, fate cuocete per il tempo indicato sulla confezione, poi scolate, mettetelo in una terrina, aggiungete 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e fatelo raffreddare nel frigorifero.

insalata di riso con pollo proc 1

2. Poi dovete preparare il pollo. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, portate ad ebollizione e aggiungetevi il petto di pollo intero. Fate cuocere per 40 minuti a fuoco lento, poi tiratelo fuori dall’acqua e lasciatelo intiepidire.

insalata di riso con pollo proc 2

3. Prendete le olive, scolatele dalla salamoia, snocciolatele e tagliatele a piccoli pezzi. Scolate anche i peperoni rossi e gialli sottaceto e tagliateli anche questi a piccoli pezzi.

insalata di riso con pollo proc 3

4. Mettete tutto in una terrina ed aggiungete le cipolline sottaceto. Poi tagliate a cubetti la carne di pollo che nel frattempo si sarà intiepidita ed aggiungetela agli altri ingredienti. Amalgamate il tutto con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva.

insalata di riso con pollo proc 4

Quando il riso sarà completamente freddo mescolatelo agli altri ingredienti, lasciatelo riposare un’ora nel frigorifero e poi potrete finalmente gustarvi la vostra insalata di riso con pollo.

insalata di riso con pollo fine procedimento

Trucchi e consigli

– Se volete dare un sapore più deciso alla vostra insalata di riso con pollo potete aggiungere un formaggio a pasta dura come la caciotta o il provolone.

– Vi consiglio di lasciare raffreddare bene il pollo prima di tagliarlo a cubetti altrimenti vi si spappolerà tutto.

– Questo piatto si conserva in frigorifero per 2 giorni.

Se volete provare anche altre varianti della classica insalata di riso, vi consigliamo l’insalata di riso con gamberetti, l’insalata di riso vegetariana e l’insalata di riso con tonno.